The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Non classificati

frontiere Ucraine-Bielorusse?

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Marko Florio
male
bondra2003@hotmail.com
Giagia

Salve a tutti! Ieri ho parlato con una ragazza che è di Lviv e mi diceva che tra l' Ucraina e la Bielorussia non ci sono le frontiere o perlomeno da dove passava lei a neanche 100 km sopra Lviv fino a pochi anni fa non c' erano le frontiere. Anche se fosse cosi e se un cittadino europeo che ha l' obbligo di farsi il visto per entrare in Bielorussia passase dall' Ucraina senza visto e senza varcare nessuna frontiera essendo passaggio libero il problema si verificherebbe dopo non dico se percaso ti fanno un controllo di documenti o ti fai male e ti devi recare al pronto soccorso per cure ma anche per andare a dormire in un albergo ti chiedono il visto? Chi ne sa qualcosa mi faccia sapere, a luglio conto di andare a Lviv e un giro me lo farei volentieri anche se per solo un giorno e in "nero". Il fatto è che se vado per un giorno non ho voglia di star a sbrigarmi il visto che è una bella rottura.
Diego Impero
male
vecchio@onet.eu
Diego-Impero

Giagia:
Salve a tutti! Ieri ho parlato con una ragazza che è di Lviv e mi diceva che tra l' Ucraina e la Bielorussia non ci sono le frontiere o perlomeno da dove passava lei a neanche 100 km sopra Lviv fino a pochi anni fa non c' erano le frontiere. Anche se fosse cosi e se un cittadino europeo che ha l' obbligo di farsi il visto per entrare in Bielorussia passase dall' Ucraina senza visto e senza varcare nessuna frontiera essendo passaggio libero il problema si verificherebbe dopo non dico se percaso ti fanno un controllo di documenti o ti fai male e ti devi recare al pronto soccorso per cure ma anche per andare a dormire in un albergo ti chiedono il visto? Chi ne sa qualcosa mi faccia sapere, a luglio conto di andare a Lviv e un giro me lo farei volentieri anche se per solo un giorno e in "nero". Il fatto è che se vado per un giorno non ho voglia di star a sbrigarmi il visto che è una bella rottura.

Nessuna frontiera tra Ucraina e Bielorussia? smile_wink Notizia di un'agenzia stampa di agosto 2007: "Ukraińska Straż Graniczna walczy z mieszkańcami kilku wsi w obwodzie równieńskim (zachodnia Ukraina), którzy w poszukiwaniu grzybów i żurawiny nielegalnie przekraczają granicę z Białorusią. (...) próbę nielegalnego przedostania się do znajdujących się po stronie białoruskiej lasów podjęło aż 246 osób. Połowę z nich stanowiły dzieci. Po pouczeniu, że granicę państwa należy przekraczać z paszportem i przez wyznaczone punkty, strażnicy odesłali zbieraczy do domów. Ludność wsi Równieńszczyzny zbiera grzyby i żurawinę w sąsiedniej Białorusi od stuleci. Zjawisko to nasiliło się w czasach Związku Radzieckiego, gdy granica białorusko-ukraińska nie istniała. Ukraińcy odwiedzają lasy sąsiedniego państwa tym chętniej, że po stronie białoruskiej nie ma żadnych miejscowości, więc rosnących tam grzybów i jagód nikt nie zbiera. Mimo że od kilkunastu lat oba kraje są niepodległe i dzieli je linia graniczna miejscowa ludność nie chce pogodzić się z tym, że niezebrane grzyby i żurawina po prostu się zmarnują."

Casomai ne avessi bisogno, ecco la mia traduzione: "I Doganieri Ucraini lottano con gli abitanti di alcuni paesi nella zona di Rovno (Ucraina Occidentale) che per raccogliere funghi e mirtilli oltrepassano illegalmente il confine con la Bielorussia. (...) ben 246 persone avevano tentato di raggiungere i boschi posti in Bielorussia, la metà di loro erano bambini. Dopo averli ammoniti che il confine di stato va oltrepassato con il passaporto e in punti stabiliti, i doganieri hanno rimandato a casa i raccoglitori. Gli abitanti dei paesi della regione di Rovno raccolgono funghi e mirtilli nella vicina Bielorussia da secoli. Questo fenomeno si era intensificato durante i tempi dell'Unione Sovietica, QUANDO LA FRONTIERA UCRAINO-BIELORUSSA NON ESISTEVA. Gli Ucraini visitano i boschi dello stato confinante, tanto più che nella parte bielorussa non vi è nessuna località, quindi li nessuno raccoglie funghi e bacche. Nonostate da oltre un decennio entrambi i paesi siano indipendenti e SONO SEPARATI DA UNA LINEA DI CONFINE, la popolazione non riesce ad accettare il fatto di sprecare funghi e mirtilli non raccolti".

La ragazza di Lviv con cui hai parlato è rimasta un po' indietro... clock

Certo, se riesci a convincere i doganieri che sei un contadino ucraino raccoglitore di funghi, te la cavi solo con un ammonimento.. smile_teeth
Missino Missino
male
italiano2014@email.it
Missino

smile_shades...si ,,,ma li convincicon almeno 30 euro...! (per esperienza diretta...)
Notte a tutti!!smile_shadessmile_confusedsmile_shades

Link correlati Viaggio in Ucraina