The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Non classificati

Ma le ragazze russe cercano veramente l'amore ?

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni

La maggior parte delle ragazze russe dicono di cercare un uomo con serie intenzioni di creare una famiglia , ma cercano veramente un uomo da amare e che le ami , oppure cercano solo un "pollo da spennare " che le mantenga ?
Italianez Zanbar
male
vitellone1967@libero.it
Priviet67

L'uno e l'altrosmile_shades
Franco Russo
male
abcd@email.it
Djadja72

Io certe volte rimango allibito: ma mi spieghi che domanda è? smile_whatchutalkingabout
Marco Angioni
male
boccius@hotmail.com
Kotnika

Sono d'accordo con djadja,
secondo me qui sfugge a molti un concetto fondamentale ossia quello che le donne russe come gli uomini sono persone normalissime uguali a tutti gli altri esseri umani con stessi sentimenti ed emozioni; non sono mica extraterrestri sbarcati da plutone l'altro ieri!!! E' ovvio che vi sono differenze culturali e sociali di fondo che hanno origine nella storia di quei paesi ma di fondo le esigenze dell'uomo sono le stesse. Le donne russe sono tante e come in italia ed in ogni altro posto del globo non sono tutte fatte con lo stampino!! Ci sono quelle dolci e premurose che sono attaccate alla famiglia ma ci sono anche le stronze e rompi balle che pensano solo a divertirsi: ce ne sono di mille tipi e caratteri diversi anche diametralmente opposti. Io credo che l'errore più grosso sia quello di idealizzarle sia in bene che in male. E lo dico a ragion veduta poichè la mia ragazza è di mosca e ti assicuro che conoscendo i suoi amici e amiche mi sono accorto che che le dinamiche sono sempre le stesse!Una cosa che posso dire è che le donne russe ma più che donne la società russa è una società che dà grande importanza alla famiglia come del resto anche in Italia, ed è per questo che molte donne aspirano a costruire una famiglia solida e duratura!
Priviet
Paolo
Un saluto a tutti!!
Franco Russo
male
abcd@email.it
Djadja72

Quoto in toto l'amico Paolo, tranne che in una cosa: il "privet" alla fine del post! smile_teeth smile_wink
Marco Angioni
male
boccius@hotmail.com
Kotnika

Mannaggia!!!
ho sbagliato!!! hai ragione djadja! A parziale giustificazione posso addurre il fatto di averlo scritto così come si pronuncia??? Dai passamela!!!smile_embaressed
Franco Russo
male
abcd@email.it
Djadja72

kotnika:
Mannaggia!!! ho sbagliato!!! hai ragione djadja! A parziale giustificazione posso addurre il fatto di averlo scritto così come si pronuncia??? Dai passamela!!!smile_embaressed

Ahah! Dai Paolo, scherzavo. Comunque non mi riferivo al fatto di com'è scritto; ma al fatto che di solito "privet" si usa quando si arriva, quando si inizia un discorso etc etc; alla fine invece si usa "poka" o "poka poka" smile_wink
Alla Skate
female
stranierarussa@yahoo.it
Allaprossima

djadja72:
alla fine invece si usa "poka" o "poka poka" smile_wink

poka poka dicono di solito questi russi che conoscono "ciao-ciao" smile_tongue
Alberto Spiattelli
male
scotiatrioca@interfree.it
Balthus

Tutte le etnie e popoli e razze del mondo possono avere al loro interno caratterische anche simili, le escursioni di differenza tra un comportamento o tendenza e l'altra all'interno, ad esempio, del popolo russo possono essere le stesse che nell'italiano.
Quello che vi sfugge e vi fa commettere il grossolano errore del "tutto il mondo è paese" è che la cultura, il comportamento sociale quotidiano e le aspirazioni del popolo russo sono molto differenti da quelli nostri. La loro storia e formazione culturale secolare è in buona parte a noi ignota, il rapporto tra uomini e donne da loro è totalmente differente da quello che c'è qui. Da qui la risposta assolutamente opposta a certe sollecitazioni da parte loro e delle loro donne, visto che ancora di loro si parla.
E guardate che fare i "buonisti" non fa fare migliore figura con le ragazze russe, tutt'altro.
Olga Rybalka
female
olgaryb@libero.it
Kalina Rossa

Si può dire "privet" anche quando saluti alla fine, è un pò arcaico, ma si usa lo stesso.smile_wink
Franco Russo
male
abcd@email.it
Djadja72

Kalina kalina...infatti avevo scritto "di solito"...smile_tongue smile_wink
Marco Angioni
male
boccius@hotmail.com
Kotnika

grazie per avermi riabiliatato Kalina. Posso dire di aver fatto un errore veniale? Sono alle prime armi nell'apprendimento del russo per cui...
A balthus volevo chiedere perchè dice che il rapporto tra l'uomo e la donna è totalmente diverso da quello che viviamo noi in italiaE qyuali sono le sollecitazini che scaturiscono da questa differenza. Te lo chiedo perchè parlando e vivendo con la mia ragazza (che è di mosca) non ho potuto intuire queste differenze così marcate. Certo vi sono grandi differenze ma alla fine quello che vuole una donna è sempre la stessa cosa; diciamo che loro sono più sincere e dirette delle occidentali in quanto non nascondono la loro voglia di maternità e di famiglia. Da noi forse le donne sono condizionate da tutto, dalla ricerca del lavoro, della bellezza a tutti i costi dal raggiungimento dell'eterna giovinezza cose che le distraggono da quello che è la loro missione prioritaria ossia la maternità E queste donne si vergognano quasi di mettere su famiglie perchè le fa sentire delle sfigate agli occhi delle amiche e del modello predominante! Le russe questo modello non lo conoscono ancora ecco la differenza..secondo me!!
Poka!!!smile_wink
Alberto Spiattelli
male
scotiatrioca@interfree.it
Balthus

Dicevo (insieme alle altre cose che non andrebbero disgiunte) che il rapporto uomo-donna del popolo russo e in genere all'est è molto diverso da quello che c'è qui. Non solo nel carattere del rapporto, ma nei comportamenti (per cultura e tradizioni) e nelle premesse, nelle aspettative. Certo non intendo dire che si sia di pianeti diversi.
Ho conosciuto direttamente, con una certa amicizia e dialogo intendo, una decina di russe e di molte ho avuto conoscenza solo occasionale o notizie o sento parlare. Ho qualche amicizia tra loro anche quì, qualche uomo anche.
Certamente sarà un caso e so che tengono alla famiglia senza dubbio; ma a me personalmente non è capitato di conoscerne o di sentire di una la cui aspirazione principale sia di mettere su famiglia. Non voglio dire nulla con questo, non fà statistica, solo che la loro caratterstica di sincerità non mi sembra affatto legata meramente a questo discorso. C'è ben altro.

La precisa domanda che mi fai è di raggio troppo ampio e meriterebbe una risposta precisa che tale può essere solo dopo precisazioni e analisi delle cose che superficialmente diciamo sull'argomento.
Si rischia di fare confusione insomma se non ci si intende bene sul valore delle affermazioni che possono essere di volta in volta intese come generalistiche o no, polemiche o meno, legate ad una affermazione o l'altra etc.., interpretabili se non precisate bene. Ammesso che io sia così bravo ed esperto (e non lo sono) da rispondere compiutamente.

Che la donna voglia sempre la stessa cosa, o meglio le stesse cose, è vero come è vero per l'uomo. Cambiano il come, il quando, il dove, gli atteggiamenti, gli interessi paralleli, la considerazione della persona, l'ingenuità o meno di chi prenderà la tranvata tra i denti. Un po' di esperienza e sana prevenzione sono purtroppo necessari.

Da quel che sento da tanti anni credo anche che Mosca sia la città più "occidentale" di tutte le russie, quindi presumo con maggiori similitudini ai nostri modelli. Rapportandomi con una moscovita molto recentemente ne ho avuto una conferma.

Poka.
Franco Russo
male
abcd@email.it
Djadja72

Questo è un post aperto "ad arte" (e chi vuol capire capisca) dall'amico pretender; diciamo che mi ricorda dei post di un recente passato...
Alberto Spiattelli
male
scotiatrioca@interfree.it
Balthus

Sì, anche a me. E qualche nuovo nome mi pare probabile sia usato con furbizia e accortezza per arrivare alle stellette per poi...
Marco Angioni
male
boccius@hotmail.com
Kotnika

djadja72:
Questo è un post aperto "ad arte" (e chi vuol capire capisca) dall'amico pretender; diciamo che mi ricorda dei post di un recente passato...

ciao djaja

confermo il sospetto dell'apertura del post, ma tant'è il discorso mi sembra proceda con serietà e buoni propositi di scambio civile di opinioni!
Per Balthus sono d'accordo nel fare delle differenze tra i moscoviti e il resto. Io direi tra gli abitanti delle più grandi città e la provincia. Come avviene in Italia d'altronde, o no? La provincia ha altri ritmi altre priorità gli uomini sono modellati da questo differente scorrere del tempo! Per quanto riguarda il discorso della famiglia volevo dire e lo credo fortemente che ciò che differenzia il popolo russo dal nostro è proprio il fatto che la famiglia costituisce un valore fondamentale non da mettere in secondo piano e sicuramnete un obbiettivo principale per le donne più che per l'uomo. In occidente questo obbiettivo è passato in secondo piano, si è offuscato ha lasciato il posto al lavoro ed ad altri obbiettivi ma ad esso le donne non hanno rinunciato tant'è che ne è prova il fatto che ultimamente le donne italiane si svegliano all'età di 33 34 anni in su con la voglia di famiglia e di maternità! in russia le ragazze si sposano molto prima (non è una banalità è la verità). E questo la dice lunga credo!!!
Paolo
Alla Skate
female
stranierarussa@yahoo.it
Allaprossima

A me sembra che Pretender non e'un italiano, ma e' proprio russo.Molti uomini russi quando non ragiungono il successo nella vita ne in business ne con le donne, iniziano dare tutta la colpa alle donne russe che cercano o hanno trovato l'amore all'estero.Gli italiani di solito se ne hanno bisogno, iniziano parlare male delle donne connazionali. Cmq Cherchez la famme smile_tongue
Guido Eugenio
male
jenkaitalii@hotmail.com
Theo

pretender2000:
La maggior parte delle ragazze russe dicono di cercare un uomo con serie intenzioni...


non sono dedito a postare in argomenti che hanno tema come questo, o simili.
comunque alla fine tutte le risposte che potrai avere saranno le solite trite e ritrite che leggiamo da molto tempo qui sul forum.
le ragazze cercano? si e a prescindere dalla nazionalita' ogni persona ha suoi ideali e cerca di costruire la propria vita su un modello o su un.. sogno, sta' a noi scegliersi e trovare la persona, quella che riteniamo giusta e con la quale condividere e costruire i nostri ideali..

e "piantiamola" con le baggianate!

Alberto Spiattelli
male
scotiatrioca@interfree.it
Balthus

kotnika:
...Per Balthus sono d'accordo nel fare delle differenze tra i moscoviti e il resto. Io direi tra gli abitanti delle più grandi città e la provincia. Come avviene in Italia d'altronde, o no? La provincia ha altri ritmi altre priorità gli uomini sono modellati da questo differente scorrere del tempo! Per quanto riguarda il discorso della famiglia volevo dire e lo credo fortemente che ciò che differenzia il popolo russo dal nostro è proprio il fatto che la famiglia costituisce un valore fondamentale non da mettere in secondo piano e sicuramnete un obbiettivo principale per le donne più che per l'uomo. In occidente questo obbiettivo è passato in secondo piano, si è offuscato ha lasciato il posto al lavoro ed ad altri obbiettivi ma ad esso le donne non hanno rinunciato tant'è che ne è prova il fatto che ultimamente le donne italiane si svegliano all'età di 33 34 anni in su con la voglia di famiglia e di maternità! in russia le ragazze si sposano molto prima (non è una banalità è la verità). E questo la dice lunga credo!!!

Paolo,
Sì, non era sulla provincia in generale, ma sul fatto che avere una ragazza proprio di Mosca probabilmente ti porta a constatare delle caratteristiche più simili a quelle nostre.

Quello che dici ora sulla famiglia è facilmente constatabile qui da noi, sono d'accordo. Penso che componenti come il carrierismo da rivalsa e le stupide mode e modelli lanciati dalla TV siano tra i motivi principali del disastro.

Cerco di non ripetere le cose che si dicono con più frequenza sul forum, ma devo andare a rileggermi tutti i topic del passato, per non dire baggianate; ci vorrà un po' di tempo, è saprò essere più qualunquista.
Roberto
Guido Eugenio
male
jenkaitalii@hotmail.com
Theo

p.s.:
se qualcuno sente o trova una ragazza che afferma di cercare uno spiantato, uno con intenzioni poco chiare losche e non serie ed al quale non frega nulla di creare famiglia e che sia dedito al vivere alla giornata.. be fatemelo sapere, quella forse sara' un'interessante discussione