The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Non classificati

Non voglio più essere considerato un "italiano" all'estero.

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

Sono tornato da pochissimo da un viaggio in Russia e non esagero se vi scrivo che non ho mai visto un paese più bello di quello. A parte l'eccezionale bellezza di immense metropoli come S.Pietroburgo e Mosca sono rimasto impressionato dalla pulizia stradale e architettonica che sarebbe davvero difficile trovare anche nella nostra triste italia. Che dire poi del carisma delle persone che ho incontrato?Dopo aver evidenziato il fatto che non sono un MAFIOSO,un suonatore di MANDOLINO e un accanito sostenitore dei "MACCARONI", da lì in poi non ho fatto più nessuna difficoltà a fare amicizia con ragazzi/e ( tutti studenti universitari tra l'altro). Questa poi è una cosa che invece mi risulta molto difficile qui, nella vostra cara italia, dove per entrare nella cerchia di qualche coetaneo devi, in una serata tipica, bere, fumare parlare di calcio e figa, invece, per poter scambiare qualche pensiero ad una italiana occorre prima mostrare il conto in banca per poi essere degnato di uno sguardo e magari, immediatamente dopo, riempito di tenere effussioni (dite che non è prostituzione questa!smile_teeth). Per chi scrive di aver visto povertà, sporcizia, opportunismo, chiedo gentilmente di scrivermi esattamente quali posti ha frequentato, perchè credo che durante la notte, in ogni città del mondo le periferie siano caratterizzate da sporchi traffici a maggior ragione in una immensa nazione quale la Russia, dove cittadinelle di 60mila abitanti ( per darvi un idea una città paragonabile alla nostra Ancona )sono considerate piccoli comuni. Complimenti dunque a tutti quegli italiani tra voi,che hanno fatto i turisti la notte in periferia!..Se siete partiti per quello, potevate fare la stessa cosa a casa vostra, con le vostre italiane magari nei sobborghi milanesi. smile_devil...Quello che voglio dire insomma è che gli italiani sono un popolo di cui spesso mi vergogno di farne parte perchè stupido: si credono grandi signori all'estero ma non si accorgono che invece sono considerati dei RIDICOLI. Chiedetelo a tutti quegli italiani emigrati in Russia,Austria,Germania,Svizzera,America,Svezia ( guardatevi il film: "pane e cioccolata"). E ricordate perchè?!..perchè nella vostra cara italia si moriva di fame. Esiste la mafia in Russia? Ebbene chi l'ha esportata?..Gli italiani!..Ci sono persone più povere?..E che dire della nostra classe operaia?( ricordo che qui lo stipendio medio è750euro/mese e che l'affitto per una baracca in una città come milano si aggira sui 600euro mensili ), come si può mangiare in queste ondizioni?!..Quindi è qui che si muore di fame, o no?
Io sono un Ingegnere elettronico, qui in italia guadagno 950 euro/mese, in Russia invece mi hanno offerto per un lavoro di progettazione hardware una paga base di 1700 dollari mensili quindi tra pochi giorni emigrerò anch'io... Cercate di non dimenticare, quando parlate di Russia, parlate della seconda potenza ( economica e militare) del mondo.
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

Un ingegnere che guadagna 950 € al mese ?!?! strano la badante moldava di un mio parente prende da contratto 250 € netti a settimana smile_sniffsmile_sniff
Il vero male dell'italia è che tanti imprenditori di grosso livello dopo avere per anni succhiato finanziamenti allo stato ora fanno le valigie e vanno all'estero smile_angry
Poi non sappiamo sfruttare il turismo , se vai in francia ogni monumento è segnalato dalle guide e le indicazioni stradali sono precise , qui da noi si perde anche un italiano smile_whatchutalkingabout , e poi da noi i turisti sono visti solo come polli da spennare e derubare (vedi notizia della recrudescenza di scippi a napoli dove i turisti stranieri non vengono anche se la città è meravigliosa , perchè hanno paura)
Per quanto riguarda la mafia quella italiana fa ridere vai in cina , in giappone , in colombia e in alcune zone stesse della russia non si può entrare poichè sono le roccaforti della mafia (russa) da cui partono molte delle armi in mano agli arabi o pensi che i terroristi se le costruiscano da soli ??? smile_angel
Anzi qualche politologo (sarà in malafede ?) sostiene che la russia con l'occidente fà il doppio gioco , da una parte tende la mano per tenere distanti i ceceni e la polveriera del caucaso , così può fare affari acquisire tecnologia e impianti moderni , dall'altra mantiene l'antagonismo col nemico di sempre (Usa) vendendo armi ed addestrado terroristi , Usa e Russia non li puoi far stare assieme sono come due galli nel pollaio si odiano punto e basta.
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

sugli affitti ti posso dire che il grande boom edilizio di questi ultimi due anni sta portando ad un forte calo degli affitti vicino a casa mia in una di quelle medie cittadine ricchissime e ordinate affittano appartamenti NON arredati 100 mq commerciali con garage e cantina a 370 € mensili (tre camere , salotto , cucina , bagno , tre terrazze) sei mesi fa ne avrebbero chiesti 700 € , ma i prezzi del nuovo sono ancora sostenuti , in una località balneare nemmeno troppo famosa per un due camere frontemare in vendita chiedono novecentomila € smile_confused
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

sulla russia seconda potenza militare mondiale ho fortissimi dubbi (vedi che il sottomarino glielo hanno tirato fuori gli inglesi) la russia è ancora molto arretrata tecnologicamente perchè la tecnologia sta in america ed europa (germania , francia , inghilterra) basta vedere un celebre filmato di come un elicottero apache bucherella allegramente un nuovissimo tank russo orgoglio dell'esercito di saddam , che poi gli americani siano stupidi e vogliono sempre fare gli sceriffi del mondo siam d'accordo daltronde hanno un impero da gestire molto esposto finanziariamente soprattutto con gli arabi smile_wink
per la parte economica direi che come benessere , capacità produttiva , tecnologia acquisita PIL prima della russia c'è il giappone , il canada , la germania , la francia , la gran bretagna e parecchi altri stati vedi relazione annuale MF sul 2004
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

sul fatto che molte volte noi italiani all'estero siamo ridicoli confermo e sottolineo , siamo gli unici cretini capaci di andare in giro con l'occhiale da sole da 500 € anche col buio pesto smile_shades a me è capitato più di qualche volta di vedere ragazze che li tengono su anche al ristorante (patetiche e maleducate), oppure di mostrare il bel rolex comperato a rate o falso in tutte le occasioni (tra l'altro quel tipo di orologi meccanicamente parlando sono delle vere chiaviche dovrebbero farli pagare 100€).
Io infatti quando vado all'estero mi travesto da turista sciatto ma non sempre ci riesco
Ultima cosa visto che hai citato la svizzera che è un modello di civiltà al contrario , gli svizzeri sono i più grandi truffatori , ladri , delinquenti del mondo , capaci di speculare sulle disgrazie dell'umanità (vedi i tesori degli ebrei) , dietro la loro facciata pulita si nascondo criminali in doppiopetto che fanno affari con dittatori , spacciatori , sterminatori di popolazioni , malfattori di ogni specie.smile_sicksmile_sicksmile_sicksmile_sick
quando vado in svizzera per lavoro è una goduria fare il vero italiano sbraitando , protestando e insozzando per bene le belle cittadine di quei gran paraculi arricchiti sulle miserie degli altri smile_angrysmile_angrysmile_angrysmile_angry
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

e per finire a me la russia piace culturalmente paesaggisticamente per la storia che è così legata all'europa (SPB) ma questo non vuol dire che mi piace tutto della russia la russia non è il paradiso e i russi non sono dei santi c'è del buono e c'è del marcio
mi è piaciuta molto l'ucraina kiev lvov odessa ma tante zone sono molto degradate (soprattutto a ovest) c'è gente molto generosa e cordiale ma anche cafoni ignoranti , ho conosciuto diverse brave ragazze , ma anche viperelle pronte a fregarti smile_angry
allafine ... tutto il mondo è paese smile_teethsmile_teeth
Enzo Pilotto
male
mairio_9e@libero.it
Enzo027

Gladio, hai assolutamente ragione di quello che hai scritto, io ho vissuto all'estero per più di 40 anni è sempre lavorato li, dal 2001 sono ritornato nella mia terra Italiana, ma stai pure sicuro che se lo dovrei rifare non lo farò mai più in vita mia, quì sono tutti approfittari, bugiardi è imbroglioni, io sono venuto in ferie nel 2001 è mi sono trovato un lavoro, mi promisero a quei tempi in Lire 2 milioni di stipendio, è quattro anni che lavoro li è fino a oggi non li ho mai visti in busta paga, solo che mi promettono sempre ma mai si vedono è la vita è molto cara per quello che uno guadagna ci si arriva a stento a fine mese, dove ero prima avevo uno stipendio di 2 milioni e mezzo senza fare un minuto di straordinario invece quì faccio dalle 40 alle 60 ore di strardinario per potere guadagnare quasi 1.000€ quì sono dei sfruttatori ti trattano come uno schiavo nel lavoro è non ti fanno altro che promettere l'aumento, ma questo te lo fanno quando hanno bisogno che una cosa deve essere pronta in tempo breve è poi non ti ringrazziano o ti danno qualche euro di più, ma adesso da parte mia non aprofittano più perchè non faccio più gli straordinari è lavoro a mio tempo, quando è pronto è pronto è non mi sbrigo più ai loro piaceri, io le dico sempre "che una mano lava l'altra" ma loro se ne fregano è allora io faccio lo stesso
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

anonimatrix:
Un ingegnere che guadagna 950 € al mese ?!?! strano la badante moldava di un mio parente prende da contratto 250 € netti a settimana smile_sniffsmile_sniff Il vero male dell'italia è che tanti imprenditori di grosso livello dopo avere per anni succhiato finanziamenti allo stato ora fanno le valigie e vanno all'estero smile_angry Poi non sappiamo sfruttare il turismo , se vai in francia ogni monumento è segnalato dalle guide e le indicazioni stradali sono precise , qui da noi si perde anche un italiano smile_whatchutalkingabout , e poi da noi i turisti sono visti solo come polli da spennare e derubare (vedi notizia della recrudescenza di scippi a napoli dove i turisti stranieri non vengono anche se la città è meravigliosa , perchè hanno paura) Per quanto riguarda la mafia quella italiana fa ridere vai in cina , in giappone , in colombia e in alcune zone stesse della russia non si può entrare poichè sono le roccaforti della mafia (russa) da cui partono molte delle armi in mano agli arabi o pensi che i terroristi se le costruiscano da soli ??? smile_angel Anzi qualche politologo (sarà in malafede ?) sostiene che la russia con l'occidente fà il doppio gioco , da una parte tende la mano per tenere distanti i ceceni e la polveriera del caucaso , così può fare affari acquisire tecnologia e impianti moderni , dall'altra mantiene l'antagonismo col nemico di sempre (Usa) vendendo armi ed addestrado terroristi , Usa e Russia non li puoi far stare assieme sono come due galli nel pollaio si odiano punto e basta.

Un ingegnere che guadagna 950 € al mese ?!?! strano la badante moldava di un mio parente prende da contratto 250 € netti a settimana smile_sniffsmile_sniff
..COSA ANONIMATRIX?!..250 EURO A SETTIMANA?!!Mi vuoi dire che in un mese prende:250*4=1000 EURO?!smile_teeth..Complimenti al tuo parente... sei imparentato con il ramo dei berlusca percaso?!..Purtroppo per me invece quello che ho trovato fino ad adesso, sono solo contratti co.co.pro e comunque contratti a tempo determinato, inutile che spieghi cosa sono, sicuramente in molti hanno avuto la sfortuna di doverli digerire..se poi a questo aggiungi il fatto che quando si è assunti si parte dalla paga di un apprendista di primo livello (2-3euro/ora)a meno che non si abbiano già 25 anni, beh sto iniziando a pensare che: "chi me l'ha fatto fare a finire in tempo l'università?"..Potevo fare anch'io il badante italiano!:'(..Sai, ho scoperto ieri sera questo sito,perchè stavo cercando altre notizie sulla Russia e quando ho letto le frasi di tanti rampolli nostrani che parlavano di "..ragazze dell'est, povertà, ADDIRITTURA parolone come "legge 626" e tante altre grandi sciocchezze..." ho visto come questo forum non sia altro che un centro di infida critica, nei confronti di popoli di altre culture. Prima di tutto vorrei sapere come diavolo si fa a parlare così in generale di est mettendo nello stesso pentolone paesi come bulgaria,romania,repubblica ceca,ucraina,lituania,moldavia..ah!,ho sentito anche albania e lettonia..è un pò ridicolo confondere e mischiare questi confini sociali, culturali politici ed economici non trovi?..Ma sai in fondo qual'è la cosa più stupida ? L'italia come hai scritto tu è un paese in cui ci sono moltissimi truffatori, delinquenti,mafiosi,camorristi..poco poco si esce dal centro di qualche città (per lo più vecchio e decadente)si apre una periferia squallida e incustodita, sono sceso per sbaglio nel sud italia e mi si è aperta davanti gli occhi una visione da QUARTO MONDO:strade rotte,erbaccia da tutte le parti,scippi, rapine (ho assistito di persona ad un arrembaggio autostradale di un gruppo di rapinatori verso un camion),droga,omicidi,ACQUA HE NON ESCE DAI RUBINETTI che non ho potuto darmi neanche una lavatasmile_angry..e sai perchè non esce l'acqua?!..Non perchè non ve ne sia, al contrario, ma perchè i condotti idraulici sono più sforacchiati di un flauto, cioè risalgono ai tempi della guerra(strano che non abbiano utilizzato quelli romani, sicuramente più resistente rispetto a quelli progettati dopo certe gare d'appalto..). Sai qual'è la conclusione insomma?..In questo forum non fate altro che parlare degli altri, magari sfoggiando conoscenze apprese dalla televisione..dalla televisione eh?!..Ricordo ad onor della cronaca, che dalla fine della guerra l'italia e il lustrascarpe ufficiale degli usa, quindi non mi stupirei se i canali trasmissivi mostrano ancor'oggi più le cose negative dell'ex superpotenza russa, rispetto a quelle positive..la guerra fredda infatti, fintanto che esisterà l'america non finirà mai.
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

Grazie Enzo,grazie di cuore!..Leggere certe sciocchezze mi ha fatto riflettere..l'italiano è bravo a dare sentenze..ma non sa cosa significhi farsi una analisi di coscienza!
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

anonimatrix:
sulla russia seconda potenza militare mondiale ho fortissimi dubbi

Beh ti ricordo però che la Russia storicamente è stata l'unica nazione MAI conquistata da nessun popolo straniero:i romani ne presero tante, per non parlare dei francesi con napoleone e dei tedeschi con adolf..sai grazie a chi è finita la II guerra mondiale?..Grazie ai russi che hanno sfondato la resistenza tedesca a berlino... Sai chi ha esplorato per la prima volta lo spazio?..La russia con lo Sputnik( 4 ottobre 1957)...Sai di chi aveva tanto paura l'america nel dopoguerra? Della Russia! Sai che gli iper tecnologici americani non riescono a vincere una guerra contro le tribù irachene?!..Eppure dicono di avere satelliti, fucili a puntamento radar e tante altre cavolate ancora. Parli di film come fonte attendibile di informazioni?..Magari girato negli states,giusto?!..Se non ricordo male anche s.stallone sconfisse a pugilato il russo nel film rocky IV..anche perchè in un film americano, dove combattono un russo ed un americano, scusa, il finale non è già scontato?! smile_teeth..Concludo ricordando che proprio gli italiani dovrebbero zittire quando si parla di esercito..a parte il fatto che per la povertà che c'era, il nostro regime spedì i soldati italiani in russia con le divise estive,..va beh, parliamo di quando il nostro battaglione navale si incagliò così incredibilmente sulla costa dell'albania(come diceva benito:"spezzeremo le reni all'abania!"..ma ti rendi conto?!.. criticate l'albania, ma non siamo stati in grado di vincere contro loro.. mentre etiopia e abissinia ci hanno dato filo da torcere!smile_teeth)..fino agli anni più recenti, in cui i nostri soldati partirono per la guerra del golfo e scordarono a casa le tende da campo...no comment!
Quando dici che la Russia è molto arretrata un pò mi fai ridire!..Arrettrata rispetto a chi, all'italia per caso? Assolutamente no!..Ti dico solo che la mia università usa i laboratori RUSSI di meccanica di Lipetsk per la propria ricerca, perchè super avanzati.. cosa vuoi più di così?! ..La Russia non è un paradiso, è vero, ma è molto più evoluta rispetto a noi..hai visto la metropolitana di Mosca?..E una tra le più belle al mondo ( notizia presa dal giornale "focus")..paragonala con quella di milano e facciamoci qualche risata!
Daniele Antoniani
notdefinite
masoman@supereva.it
Masetti

Ciao Gladio! concordo in tutto e per tutto con te! io gia' mi trovo a lavorare a mosca, e in due mesi che sono qui sto ottenedo quello che non ho ottenuto in Italia in 8 anni di lavoro!!! Mosca e' una citta' stupenda, organizzata e funzionale... io a Roma un treno della metro lo aspettavo anche 10 minuti, qui ogni minuto scarso ne passa uno!!! comunque fammi sapere quando verrai qui in Russia! smile_teeth
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

Ciao Masetti!..Sono proprio contento che ti trovi bene, è sia una conferma di ciò che penso, sia un buon auspicio, ciò che mi dici!..Adesso debbo organizzarmi un pò: famiglia, permessi,pratiche, lavoro,etc, quando avrò sistemato tutto ti farò sapere quando arriverò!Grazie e "da svidanija"!smile_teeth
Daniele Antoniani
notdefinite
masoman@supereva.it
Masetti

Vedrai che ti troverai benissimo! per chi critica tanto invece li vorrei far riflettere su un piccolo particolare: e' vero che sicuramente non e' il paradiso (chi conosce un paese senza problemi lo tiri fuori) ogni paese ha i suoi... ma ricordo che e' solo qualche anno che stanno cambiando sistema econimico... quindi di problemi ne hanno ereditati eppure tanti, ma li stanno risolvendo e in fretta, cosa che nel nostro caro paese non accade... problema dei giovani, disoccupazione, imprenditoria giovanile, etc. da quanti anni se ne parla? qualcosa di strutturale e' cambiato?
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

No, ti rispondo io, non è cambiato niente!..Pensa che qui in italia,quando finiranno le ferie estive, molte aziende non apriranno più..le uniche che stanno andando avanti qui nelle marche, sono le aziende del settore calzaturiero..anche perchè riescoo a vendere il 41% della loro produzione di alta categoria solo in..Russia! Tra pochi anni se non cambia qualcosa l'italia farà la fine dell'argentina..dove vivono poi moolti italiani!..Coincidenza?!smile_sarcastic
Daniele Antoniani
notdefinite
masoman@supereva.it
Masetti

a su su questo tema poi c'e' ne da dirne... se non si svegliano fanno la fine del tessile, spazzati via dai cinesi! che crescono anche in qualita'... smile_teeth
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

Primo non ho paragonato l'italia alla russia sarebbe un pochino difficile viste le differenti dimensioni e risorse ,semmai potremmo paragonare l'europa alla russia e la differenza sarebbe abissale ma l'europa sta scricchiolando un pochino troppo ultimamente.
Leggiti qualche libro di storia non influenzato da ideologie o guardati qualcuno di quei bellissimi documentari su raitre dove potrai realmente vedere che :
primo la seconda guerra mondiale l'hanno vinta gli americani , inglesi , canadesi , australiani , neozelandesi i russi ricevevano armi e tecnologia dall'america se i tedeschi non fossero stati impegnati in africa, europa (grecia , albania ecc. ) e non avessero avuto alleati pasticcioni (gli italiani in africa i giapponesi a pearl arbour) si sarebbero pappati la russia in un boccone perchè c'era troppa differenza in termini di capacità bellica
Parla pure con qualche anziano che ha fatto la wwII (mio nonno era in africa) e ti diranno quanto bene erano equipaggiati i tedeschi (nazione industriale) e quanto ridicoli eravamo noi (nazione contadina) i nostri aerei erano in legno e tela smile_teeth quelli tedeschi in metallo
secondo l'america avrebbe potuto conquistare agevolmente quello che voleva sganciando bombe atomiche dove voleva tanto alla fin della guerra le avevano solo loro per fortuna gli americani sono talvolta sbruffoni ma non pazzi
poi questa storia di tirar fuori ogni volta la metro di mosca che è bella d'accordo ma gli egiziani han costruito le piramidi qualche migliaio di anni prima e senza tanti mezzi ogni paese ha le sue belle cose e fino a prova contraria l'italia che qualcuno disprezza sempre è il concentrato più grande di opere d'arte al mondo vai a vedere venezia tanto per fare un esempio o firenze o assisi senza contare tutto quello che è stato rubato trafugato o venduto nei secoli per esempio al louvre a spb ci sono un sacco di opere di artisti italiani ...
Daniele Antoniani
notdefinite
masoman@supereva.it
Masetti

anonimatrix:
Primo non ho paragonato l'italia alla russia sarebbe un pochino difficile viste le differenti dimensioni e risorse ,semmai potremmo paragonare l'europa alla russia e la differenza sarebbe abissale ma l'europa sta scricchiolando un pochino troppo ultimamente. Leggiti qualche libro di storia non influenzato da ideologie o guardati qualcuno di quei bellissimi documentari su raitre dove potrai realmente vedere che : primo la seconda guerra mondiale l'hanno vinta gli americani , inglesi , canadesi , australiani , neozelandesi i russi ricevevano armi e tecnologia dall'america se i tedeschi non fossero stati impegnati in africa, europa (grecia , albania ecc. ) e non avessero avuto alleati pasticcioni (gli italiani in africa i giapponesi a pearl arbour) si sarebbero pappati la russia in un boccone perchè c'era troppa differenza in termini di capacità bellica Parla pure con qualche anziano che ha fatto la wwII (mio nonno era in africa) e ti diranno quanto bene erano equipaggiati i tedeschi (nazione industriale) e quanto ridicoli eravamo noi (nazione contadina) i nostri aerei erano in legno e tela smile_teeth quelli tedeschi in metallo secondo l'america avrebbe potuto conquistare agevolmente quello che voleva sganciando bombe atomiche dove voleva tanto alla fin della guerra le avevano solo loro per fortuna gli americani sono talvolta sbruffoni ma non pazzi poi questa storia di tirar fuori ogni volta la metro di mosca che è bella d'accordo ma gli egiziani han costruito le piramidi qualche migliaio di anni prima e senza tanti mezzi ogni paese ha le sue belle cose e fino a prova contraria l'italia che qualcuno disprezza sempre è il concentrato più grande di opere d'arte al mondo vai a vedere venezia tanto per fare un esempio o firenze o assisi senza contare tutto quello che è stato rubato trafugato o venduto nei secoli per esempio al louvre a spb ci sono un sacco di opere di artisti italiani ...

Punto primo: io non disprezzo l'italia! ma il modo in cui viene gestita! Secondo: non c'e' bisogno che mi ricordi che in Italia c'e' la maggiore concentrazione di bellezze artistiche nel mondo, che abbiamo avuto i maggiori artisti, architeti, ingegneri, scenziati, e quant'altro e lo dimostra che le scoperte che hanno cambiato il mondo sono frutto di italiani! Terzo: anche mio nonno a partecipato alla II guerra, sull'influenza delle ideologie non mi soffermo, e' troppo lungo... riguardo al non fare pargani tra i due paesi viste le dimensioni e risorse, beh il Giappone e' piu piccolo dell'Italia e con zero risorse naturali, eppure era la terza potenza mondiale!!!

P.S.: della metro comunque non elogiavo la bellezza (che comunque e' incredibile) ma l'efficenza!!!
Preferireinondirlo Idem
female
anonimatrix@katamail.com
Anonimatrix

purtroppo noi italiani a volte siamo malati di esterofilia preferiamo fare le vacanze a sharm piuttosto che in sardegna che è meravigliosa perchè si fa più bella figura con i colleghi sharm è più esotica ed emozionante (ti tirano pure le bombe a gratis) pensate quanto siamo imbecilli dopo un'attentato tutti giù di nuovo come pecore , preferiamo l'audi a8 alla maserati ecc.ecc. ebbene tutte queste cose si pagano , andate in francia o in germania a vedere quanto sono esterofili neanche un poco smile_baringteethsmile_baringteeth
e la gente ormai ha poca voglia di lavorare impegnata come è a dissipare ciò che gli è stato lasciato dai genitori che dopo la guerra si sono fatti un mazzo così (---) questo lo dico con cognizione perchè i miei sono industriali hanno trasferito parte dell'attività in cina e per certo ci sono trattative per il tatarstan (radiatori) perchè non ne possono più di gente che chiede senza dare nulla , io non lavoro con loro perchè mi sto facendo la gavetta rinunciando ad un sacco di privilegi (belle auto,barca ecc) ma sinceramente ne ho le palle piene di sentire gente che si lamenta e piagnucola sempre :'( datevi da fare tirate fuori gli zebedei e vedrete che di occasioni qui in italia non ne mancano stiamo diventando un popolo di rammolliti pronti solo a piangersi addosso anchi'io qulche mese fa ho avuto i miei bei problemi di lavoro ma sono molto reattivo e non mi adagio
eppoi certe attività spariranno dall'italia ficcatevelo in zucca perchè un operaio in bosnia lo paghi 150 € al mese in italia te ne costa 2000 € in malesia dove ho un'amico che fa camicie per ralph lauren un camiciaio di buon livello costa un dollaro al giorno e la poduzione pessima (gli scarti) la vendono proprio nell'est europa magari col marchietto fasullo smile_baringteethsmile_baringteeth
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

Tu Anonimatrix paragoni una nazione ad un continente, ossia confronti la Russia all'europa..un pò sproporzionato non trovi?..Purtroppo quello che ha un pò indebolito per un pò la Russia è stato il volere fare quello che l'europa sta facendo ora, ossia unire sotto un'unica bandiera un'unica moneta etc popoli di cultura diversa, cosa che si sta ripetendo ora. Non trovi che sia molto grave dal momento che la storia dovrebbe insegnare quali sono stati gli sbagli del passato per non ripeterli in futuro?
Chi è che ha vinto la guerra?!..Gli americani?..Da chi ricevevano le armi i russi?..Dall'america?!! smile_teeth...Ma su quale libro di storia hai letto queste sciocchezze, su topolino?!..Non volermene a male, ma la prima bandiera posta a berlino fu quella russa, poi, dopo che i nazzisti furono sconfitti arrivarono anche americani e compagnia bella..quanti sbarchi in normandia conosci?..Dalle fonti storiche ce ne fu solo uno giusto?..Ufficiosamente ce ne furono due, poichè il glorioso esercito americano non riusciva nemmeno ad entrare sulle coste francesi!!!smile_teeth..Con gli anziani ci ho già parlato, mio nonno per esempio, fù deportato dai nazzisti in olanda,ma si salvò, e mi raccontò quello che realmente successe all'estero, purtroppo non si sa perchè, ancora troppo scomodo qui in italia!
Parli di bombe atomiche?..Pensa che la Russia ne ha un ricco e vasto arsenale, basti pensare che il periodo della guerra fredda era temuto per il rischio"atomica" tra i due leader..e comunque se mai ti capitasse di andare nel palazzo bianco del governo russo, non schiacciare per nessun motivo i tasti dentro la scatola rossa (..o nera?..non ricordo!) sulla scrivania presidenziale russa..accadrebbe solo un piccolo sconvolgimento mondiale.
Le opere aristiche in italia ce ne sono tante, è vero ma sono sempre quelle da duemila anni...gli altri sanno innovarsi,fare cose nuove affiancandole a quelle più antiche( vedi i francesi)..noi viviamo ancora sugli allori di un passato remoto che in quanto tale non esiste più. Penso che sia un pò decadente questo modo di pensare..e di vivere.
Alessandro Do
male
korovev@hotmail.it
Gladio

anonimatrix:
datevi da fare tirate fuori gli zebedei

In buona fede ti dico che così come hai scritto tu, ragiona in generale l'italiano medio: dateVI ..tirATE..fatelo voi insomma che io sto a guardare! smile_devil..Parli come i nostri politici e dirigenti vari.."bisogna ridurre gli sprechi" dicono..quindi ci tagliano i servizi invece di contenere le loro speculazioni!

Link correlati Per Italianitz: CONGRATULAZIONI!!!!!