The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Non classificati

Lettonia: Parco naturale

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Per tutti gli amanti dei paesi baltici, ho ritratto con questo breve tour virtuale un percorso in un parco naturale lettone. Qui siamo immersi nel verde e nella natura.
Lungo questo tragitto vi sono diverse sculture in legno ricavate da degli alberi interi, morti ma ancora impiantati nel terreno.
Anche Estonia e Lituania non si discostano dai paesaggi ritratti in questo video!
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ecco i famosissimi porcellini a simboleggiare l'elemento culinario
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Una figura materna a rappresentazione di una società tipicamente matriarcale.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Quì è simboleggiato l'eterno dilemma: L'uomo che pensa di aver sottomesso la natura ma la natura è furba e tenta di riprendersi ciò che gli appartiene.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Siamo giunti in un ponte di legno dove vi è un risciello sottostante. Qui la natura ha un profumo stupendo.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Una quercia secolare annoverata come simbolo paesaggistico della cultura lettone.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Alcuni tratti del sentiero sono formati da tronchi conficcati nel terreno e sporgenti alcuni centimetri in modo na non camminare nella neve o nel fango.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Il figliol prodigo che torna a casa: La mamma messa al centro, come da tradizione per la società lettone basata sul matriarcato.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Il giretto che ho percorso è solo un breve esempio, vi sono tour molto più ampi.
Questo breve tour virtuale è finito qui, spero di aver fatto cosa gradita a tutti e ci vediamo alla prossima!
Matteo Marengo
male
marengo@hotmail.it
Mcmazzu86

mi permetto di ricordare agli utenti di andare a kraslava, ( vicino al confine bielorusso) ... natura fantastica .. tralasciate la cittadina che nn è il massimo!!! :D :D :D
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Mi hai letto nel pensiero! Ho appena finito di parlare con una mia amica di Kraslava.. Nenache a farlo apposta.
Wow! Sono orgoglioso che c'è qualcuno che conosce questi posti!
Kraslava è una ridente città collocata in una valle percorsa dal fiume Daugava. E’chiaro che dal punto di vista architettonico ha solo delle bellissime isbe di legno, ma questo luogo è incredibile per la purezza sia del paesaggio che delle persone! La bontà dell’anima della gente è limpida come la vodka. Kraslava è un posto leggendario! Questo – non a caso – è proprio l’abitat della famosissima gnocca nostrana per via del fatto che chi vive in posti come questo è ben lontano dagli effetti della globalizzazione. La gnocca traviata di sicuro non sta qui di casa e quelle su quel fronte se ne sono andate via da un bel pezzo.
Kraslava per intenderci è il classico posto in cui ci sono le gnocche da lavare e strofinare bene con lo spugnone del lavaggio auto e lo shampoo per la macchina, fatto questo si ottengono risultati strabilianti. E’chiaro che da quelle parti tira un aria casereccia e ruspante: Nelle lande lettoni la domenica si va con la gnocca a raccogliere i funghetti...
La mia amica di Kraslava, con sua sorella una volta hanno salvato un viandante assiderato dal freddo invernale, mettendolo nel loro letto (hanno ancora il letto fatto con una catasta di fieno!!) e avvinghiandolo con il loro corpo nudo.. è chiaro che questo è un metodo naturale e in esso non vi è nulla di malizioso, ma ve lo immaginate un salvataggio fatto in questo modo in Italia? Piuttosto l’assiderato lo facevano morire!
Certo che da quelle parti lo stress non si percepisce affatto..