The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Destinazioni > Ucraina

cerco di conoscere una ragazza ...

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Volk ma come non fai a vedere certi comportamenti? In Italia una piccolissima percentuale di gente detiene + del 50% della ricchezza dell'intero paese!! Ma ti rendi conto di questo dato? Probabilmente no. Purtroppo come te non se ne rendono conto in tanti, che si bevono quello che i media cercano di dipingere o spesso di oscurare in maniera subdola. Scommetto che sei una votante di uno dei partiti classici, non importa quale tanto fanno parte dello stesso sistema.
L'Italia è un paese pseudo democratico, e statistiche come quella che ci vede all'84°posto nella espressione e libertà di informazine, peggio dei paesei africani danno un quadro lampante.
Sucusa ma dove vivi?
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Ma credo, sai, che ovunque il vero potere e la ricchezza siano in mano a pochi...a parte qualche rarissima eccezione. Talvolta anche i Governi fanno giochi più grandi di loro per compiacere qualcun altro. Ci arrivo, non sono scema qualora ti venisse il dubbio. L'Italia in realtà non è così male in alcuni aspetti: prendi la sanità, ad esempio, non credere che quella di Paesi tanto vantati come la Norvegia ecc...sia meglio, anzi! Almeno in Italia puoi scegliere: mutua o no. Anche se non si capisce bene come mai con la mutua aspetti mesi ma se paghi domani c'è posto...per quanto riguarda le mie idee politiche credo siano fatti miei, comunque per la cronaca non sono pro a partiti classici formati da pseudo fascisti mezzi nani arroganti (purtroppo emblema del gente maschile italico, salvo qualche eccezione). E per finire non mi bevo tutto quello che i media dicono, avevo già accennato al tanto osannato Papa polacco e a quanto io non ci veda molte cose chiare del suo Pontificato; su quello che poi sta succedendo in Libia ed in altri Paesi arabi, francamente non credo affatto quello che riportano le tv ecc...so bene che le informazioni spesso sono pilotate. Vivrò magari nel "mio mondo" ma, d'altronde ognuno vive nel suo...con le sue illusioni e le sue false verità...
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

la sanità è la prima mangiatoia del nostro paese, se non sbaglio si pappa il 40% del PIL. Fin'ora è sopravvissuta (e non in tutte le regioni) solo grazie all'aumento del debito pubblico, che fino ad un anno fa sembrava piuttosto lecito avere e non preoccupava nessuno. Quello che voglio dire è che il benessere del nostro paese è stato fittizio, basato sulla creazione di un debito e cioè all'insaputa nostra che pensiamo di mantenere la spesa pubblica con le nostre tasche. Una barzelletta. Solo oggi ci viene imposto il pareggio di bilancio.. questo significa che sforavamo regolarmente..
giusto per fare la politica della loggia massonica, della mafia che assicura voti al sistema, e non della povera gente che alla fine si accollerà suo malgrado tutto il misfatto mentre chi se n'è impossessato non ci rimetterà nulla, come sempre, tanto male che vada si fanno una leggina, un condoncino o uno scudo fiscale. Questa è la dura realtà, siamo marci putrefatti, il nostro debito pubblico è insostenibile e le manovre servono solo a pagarne gli interessi.
Non so come fai a vedere un riflesso di luce in questo pozzo nero, per questo ti dico che sei dopata dai media.
Credimi è tutta una parvenza, sotto di noi è già pronta una fossa che i nostri governanti hanno scavato, è questione di tempo
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Giovannone1:
la sanità è la prima mangiatoia del nostro paese, se non sbaglio si pappa il 40% del PIL. Fin'ora è sopravvissuta (e non in tutte le regioni) solo grazie all'aumento del debito pubblico, che fino ad un anno fa sembrava piuttosto lecito avere e non preoccupava nessuno. Quello che voglio dire è che il benessere del nostro paese è stato fittizio, basato sulla creazione di un debito e cioè all'insaputa nostra che pensiamo di mantenere la spesa pubblica con le nostre tasche. Una barzelletta. Solo oggi ci viene imposto il pareggio di bilancio.. questo significa che sforavamo regolarmente..
giusto per fare la politica della loggia massonica, della mafia che assicura voti al sistema, e non della povera gente che alla fine si accollerà suo malgrado tutto il misfatto mentre chi se n'è impossessato non ci rimetterà nulla, come sempre, tanto male che vada si fanno una leggina, un condoncino o uno scudo fiscale. Questa è la dura realtà, siamo marci putrefatti, il nostro debito pubblico è insostenibile e le manovre servono solo a pagarne gli interessi.
Non so come fai a vedere un riflesso di luce in questo pozzo nero, per questo ti dico che sei dopata dai media.
Credimi è tutta una parvenza, sotto di noi è già pronta una fossa che i nostri governanti hanno scavato, è questione di tempo

sulla sanita' permetto di pronunciarmi, in italia ci sono regioni come la calabria che non pagano le medicine da 20 anni(lo so bene perche' ho lavorato nelle industrie farmaceutiche), e in confronto alla norvegia realisticamente parlando non c'e' storia, gli ospedali scandinavi sono ottimi e la burocrazia e' perfetta, a una famiglia norvegese con genitori disoccupati, passano tutto, in italia nella stessa situazione senza i nonni sei in mezzo alla strada.
L'italia purtroppo ha gli stessi difetti dei paesi ricchi e dei paesi poveri messi insieme, non ha una linea predefinita.
Il debito pubblico italiano caro giovannone, e' stato dato dall'ancoraggio all'europa, ci sono studi che dimostrano che se non si fosse fatto il divorzio fra tesoro e banca d'italia (insomma grazie a andreatta), il debito pubblico sarebbe un 75% del PIL.
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Che macabri pensieri...la fossa!