The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Destinazioni > Russia

Miss Russia 2012

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Guarda Giovannone che io NON parlo sempre di amplessi e se c'è una persona che non fa ruotare tutto intorno al sesso QUELLA SONO IO. Tant' è che nella scelta del compagno prima dell'aspetto fisico che comunque conta e di altre cose HO GUARDATO IL CERVELLO. E la compatibilità con me. Se fossi una persona che ruota intorno al sesso, probabilmente non avrei guardato soprattutto ed innanzitutto, nella mia scelta, LA TESTA. Interessante notare come parlate del Vaticano il quale diventa il capo espiatorio dei no ricevuti: mi spieghi che cosa c'entra la libertà di scelta di una donna col Vaticano??? Dal tuo discorso, pare che le russe NON SCELGANO ma che vivano il momento e basta. Poi, però, i risultati si vedono: non rifaccio l'elenco delle situazioni che vivono la maggior parte dei bimbi bielorussi che incontro durante i soggiorni. Guarda che poi, non è che io ho diritto decidere a chi darla per non sentirmi in colpa...ho diritto di decidere perché è un mio diritto.Mi sembra ovvio che chi ha fame, purtroppo certe volte non può scegliere. Purtroppo, il fatto che molte donne debbano difendersi dalle cattive intenzioni dei maschi italioti, devo ammettere che è vero in molti casi ma questo perché l'Italia pullula di maschi viscidi e falsi, potrai non crederci ma ho visto parecchi casi d'italiani con il mazzo di fiori che si trasformavano in Dottor Jekill e Mr Hide. Non dirmi che il passatempo degli italioti non è quello di prendere in giro: loro prendono quasi sempre in giro ma n on le donne, o almeno, non solo quelle ma anche i propri famigliari, i propri amici...insomma, non sono quasi mai ne' seri ne' coerenti. Secondo te, se gli uomini italiani fossero seri e coerenti, questo Paese si troverebbe in certe condizioni? Quanti "uomini" politici abbiamo avuto??? Alla fine, si sono rivelati tutti uguali! E, se permetti, è UN MIO DIRITTO anche decidere se farmi prendere in giro oppure no. Se ci si prende in giro a vicenda, o se solo uno dei due prende in giro, può anche stare bene. Ma io esigo il diritto di scegliere se farmi usare o no. Il diritto di scelta è forse un essere imprigionata nei valori??? Boh, ora capisco perché le donne italiane sono mediamente le più cornute d'Europa. Altro che l'uomo russo che cornifica!
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Volk Volk:
Io non mi sono permessa mai di criticare/giudicare/sindacare, men che meno di tirare in ballo il Vaticano sulle scelte delle persone. A me non ha mai dato fastidio il fatto che una persona potesse scegliere, l'importante era che non imponesse a me cosa dovevo fare/pensare.

Infatti, nessuno critica le TUE scelte e nessuna critica e` rivolta a te in quanto Volk ma semplicemente, come gia` spiegato esaurientemente, sei la rappresentazione di un modello, il modello italiota per intenderci, che ci rende tanto differenti dai Paesi piu` evoluti del nostro.
Poi, se tu sei contenta cosi`, bene, siamo contenti anche noismile_teeth
Unica cosa che a questo punto mi permetto di dirti (e qui entro nel personale, scusatemi)...e` che faccio fatica a considerare molto intelligenti le persone che ragionano sulla base del pregiudizio.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

pero' volk, non mi hai risposto a una domanda : su che base un uomo ce regala fiori, sia piu' falso di uno che dice alla propria donna: torna su a casa che vesti da mignotta?
Posso dirti dalla mia esperienza personale, poiche' mi e' successo, che se in italia a una donna regali fiori, ti becchi una denuncia per molestie, poiche' circa 10 anni fa' da giovane, feci il tremendo errore, e lei mi denuncio', al contrario, se ti presenti e fai commenti abbastanza pesanti del tipo: hai il naso storto fatti la plastica che fai vergogna, oppure gli prendi il portafoglio e paghi la cena, ti invita lei.
Su che basa, se regalo rose sono meno sincero? attenzione in un caso, ero sincero, quando regalai le rose, in un altro, mentivo spudoratemente, perche' stavo facendo test
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

rispondo per l'ultima volta perchè rischio di essere pesante, o tentare di convincerti. Però ti invito a leggere tra le mie righe invece che dare peso alle mie parole + pesanti e di ragionare in merito con la tua testa, altrimenti non mi capisci.
Dici che non parli di sesso ma in molte tue frasi il nocciolo del problema è "darla" (a chi vuoi tu si è capito), cosa che invece altre donne non ci pensano, nel senso che la scelta che anche loro fanno è naturale e dettata dal momento, e non un ragionamento pregresso che parte dalle paure di essere usata. Esempio: quando vai in bagno ci pensi un'ora prima sapendo che fra un'ora avrai lo stimolo e dovrai trovarti a pochi metri dalla tua tazza del cesso preferita? Non credo. Semplicemente quando lo stimo ti viene ci vai e poi non ci pensi più, non serve farsi tante paranoie. Così scopano le donne straniere. Capire se poi l'uomo è quello giusto è un ragionamento che si fa su altri valori, in sostanza il sesso non è l'argomento discriminatorio che determina l'inizio di una relazione o la sepoltura di un partner candidato. Ecco in quest'ultimo concetto io vedo molta influenza del Vaticano, proprio in questo modo di pensare, nel tabù, nelle mille paranoie, nel pregiudizio malevolo, ecc.ecc. Spero ora hai capito.
Poi dò ragione a Dominedio, nella natura/istinto del maschio c'è la caccia e l'inseminazione, inutile nasconderlo, ed ha ragione quando l'uomo cerca di adattarsi ai gusti della donna.. o meglio "trovare il modo per soddisfare il suo bisogno(di lui)" e quindi inseminarla. Ma attenzione, questo stimolo viene e va, quando scopi non è che pensi un secondo dopo a scoparne un altra.. almeno che non sia un represso cronico, ma allora vedi che centrano sempre le donne alla fine. All'estero questo non è così complicato perchè le donne evidentemente non hanno tutti questi problemi a farsi inseminare (e anche qui c'entra MOLTO il vaticano, che loro non hanno, pensi che siano + stupide/rozze delle italiane perchè la danno di +? vaglielo a dire..) , scegliendo il partner opportuno, e allora gli uomini non hanno più bisogno di scendere a certe bassezze (che credo loro stessi odiano dover fare a volte, ed è per quello che poi viaggiano.. perchè non le devono più fare!!), e non devono avere questa foga di gnocca a tutti i costi perchè gli manca cronicamente. Anzi se ne stanno tranquilli, vanno a bersi la birra la bar con gli amici e non hanno + paura di dire una cosa in faccia a una donna senza conseguenze.
Guarda che agli uomini italiani mancano soprattutto le ATTENZIONI delle donne, più che il sesso in se, che le italiane ci privano perchè mescolano continuamente l'interesse con la voglia di trombare (Vaticano docet) e ci tengono alla larga annichilendoci, bastonandoci anche quando la nostra intenzione era sincera, con i tempi e modi giusti. Ah si ma poi a voi alla fine piace il "bastardo" sicuro di se.. che guarda caso è proprio l'unico che scopa tanto.. crash! Vabbè qui si va fuori tema.
Per ultimo, speravo di non doverlo scrivere perchè è proprio lampante nei miei discorsi, sottolineo che quando parlo di "Vaticano docet" non parlo di un prete che ti bacchetta ogni volta che fai una cazzata, o un libro tipo la Bibbia che dice nero su bianco queste cose, ma è il mondo dove vivi, è tua madre, le tue amiche, la televisione, il giornale scandalistico, il tipo che fa lo stronzo (che a sua volta ha metabolizzato questa cultura di merda), la storia che è capitata a tizio e che ti viene raccontata con profondo disgusto. sono i VALORI, che in italia si chiamano Vaticano o meglio i tabù!
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Giovannone1:
sono i VALORI, che in italia si chiamano Vaticano o meglio i tabù!

Le famose Radici Cristiane, che quell` individuo voleva che venissero inserite addirittura nella Costituzione Europea...
Grazie a Dio in Europa siamo LAICI ed e` possibile prendere decisioni in maniera autonoma dal vatic-ano...pensate un po` voi se a prendere quella decisione fossero stati chiamati i NOSTRI politici del c***o!!! smile_zipit
Cmq, queste radici cristiane non le hanno inserite nella Costituzione Europea ma ce le troviamo tuttora inserite, tutte e fino in fondo, nel nostro sedere...come il famoso topinosmile_teeth
E temo che questa cultura di merda non cambiera` in Italia per chissa` ancora quanto tempo..
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Giovannone1:
Guarda che agli uomini italiani mancano soprattutto le ATTENZIONI delle donne, più che il sesso in se, che le italiane ci privano perchè mescolano continuamente l'interesse con la voglia di trombare (Vaticano docet)

Giovannone, questa frase andrebbe scolpita, sintetizza perfettamente l` abissale differenza tra il nostro sfortunato Paese e gli altri...
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

W IL LAICISMO
non posso che concordare, essendo sempre stato un amante pigro, e avendo avuto le mie prime esperienze con professioniste dai 18 ai 22 anni(mai con una non professionista in quel periodo), la prima volta che andai con una non professionista,una ragazza americana, fu perche' lei mi diede attenzioni che le mie italiche coetanee non mi davano(qualcuna diceva che pensavo solo al sesso, nonostante che lei a 14 anni gia' dormiva coi maschi, io a 14 anni giocavo ancora con le macchinine), se avessi voluto continuare per motivi di sesso, avrei continuato a spendere i miei soliti soldi a settimana e via.
Poi dopo questa feci un test per vedere come reagivano le mie connazionali, iniziai a fare esattamente l'opposto di quello che volevo fare(della serie volevo farle un complimento, le insultavo,e via)...e mi resi conto che il doctor jeckil e mister hyde in italia piace.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

la particolarità è che una donna che la da via troppo facilmente in Itaglia si sente "sporca", ha fatto qc che "non doveva fare", si sente diversa dalle altre e sente di doversi "correggere" al più presto. In sostanza prova disagio. La cosa assurda è che lei stessa giudica "che la dà troppo facilmente" una persona non "buona", non confacente alle regole comportamentali.. un "poco di buono". Quindi se leghiamo il tutto a "chi meriterà il regno dei cieli" nessuna donna russa (ad esempio) potrà andare in paradiso, perchè ha "peccato" troppo, è stata troppo "leggera", ha affondato il piacere troppo "nella carne". Insomma sono tutte troie! Allora in paradiso ci sono solo le itagliane?? Nooo!! e io che ci puntavo.. :D
Sto cazzo di vaticano..
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Sì, ma voi vi siete mai chiesti come mai vi mancano, più che il sesso e la fisicità in sé in Italia, LE ATTENZIONI da parte delle donne?? Poi, vedete, se le straniere ragionano in un certo modo e lo preferite, va bene: contenti voi, non sta certo me dire che cos'è giusto e cosa no. Però c'è una frase che ho sentito dire da maschi reduci da molteplici esperienze con donne straniere, tipo le nord europee, le rumene ecc..ovvero: "Le donne italiane sono sì DIFFICILI a venire ma altrettanto difficilmente se ne vanno, mentre le donne straniere sono sì più FACILI ad arrivare ma anche molto più facili delle italiane ad andarsene". Per andare/venire ovviamente s'intende l'iniziare/continuare/finire una relazione. Effettivamente, leggevo che i matrimoni sono sempre più in crisi ma che l'Italia rimane un paradiso nel panorama europeo! Sulla mancanza di attenzioni, poi, ripeto: come faccio, io, donna, a dare attenzioni ad uno che per il momento considero amico e basta, quando non sa nemmeno lui quello che vuole??? Si può volere una botta e via, si può volere una trombo amica, si può volere una moglie e quant'altro ma, per mettere in condizioni una donna di dare attenzioni, è necessario che un uomo si faccia vedere deciso. purtroppo, gli uomini italiani non sanno nemmeno loro che cosa vogliono!!! Ed io, francamente, di fronte ad un uomo che non sa quello che vuole, cosa seria o no che sia, scappo a GAMBE LEVATE! Senti in Italia molte donne dire: esci con uno, dopo una settimana o due giorni mandi un sms, scappa perché "lo vuoi incastrare"; esci una volta, non chiedi niente e mettono le mani davanti non sanno nemmeno loro bene a che cosa...e poi, dicono, DI VOLERE ATTENZIONI??? Ma, piuttosto, do attenzioni ad un cane o ad un gatto.
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Dominedio, rispondo alla tua domanda: a me personalmente l'uomo che regala fiori irrita! Ho accettato una volta dei fiori da uno ma è stato un errore! Chi si presenta spesso coi fiori, generalmente, mi sa di falso perché poco diretto...si deve trincerare dietro ai fiorellini per dire qualche cosa...quello che dici "vai su che vesti come una troia", se lo pensa davvero, è da ammirare perché coraggioso e diretto! Parere mio ovunque, non verità assoluta!
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

per dirti, la mia vita in quel periodo, io non lo pensavo ma lo dicevo, perche' notavo, che veniva considerato una sorta di automaticismo: dici che vesto male, o che non sono bella, be allora sei sincero, ma cio' che volevo fare veramente era essere romantico con la tipa, ma spesso il desiderio di ottenere risultato mi spingeva a non essere me stesso, e a un certo punto a rompermi le scatole e a pensare:' cavolo, ho finito gli insulti da farti'. Ecco perche' basarsi su questo ritengo sia un modo sbagliato di valutare una persona.
Sul tuo discorso che difficilmente le italiane se ne vanno, in realta' sembra come il discorso di sacconi per cui per assumere, bisogna licenziare , nella maggioranza dei divorzi italiano/italiana e' sempre la donna che chiede di andarsene , ed e' una tendenza mondiale, che siano comunque piu' le donne a chiedere i divorzi degli uomini. Vengo ormai da una regione dove le coppie sotto i 40 anni sono per un 60% divorziate, e dove nell'80% dei casi lei ha lasciato il marito per un altro.Il fatto che una difficilmente la dia, non vuol dire che facilmente non lasci, non vedo dalla mia esperienza nessuna interrelazione.
Per il resto, mai messo mani avanti, sempre invitato, e sempre disponibile a tutto, ma...venivo spesso cestinato per quelli che mettevano le mani avanti, che non sapevano quello che volevano.
Dimenticavo cara amica mia posso vantarmi di non ricordare 1 e 1 sola donna italiana che :a) mi avesse concesso un uscita b) che mi avesse mandato un sms, dopo anche 1 settimana c) che volesse veramente una relazione con me.
Nonostante sia stato sempre diretto! La verita' amica mia, e' che non dico nel tuo caso, ma in italia, il tipo di uomo indeciso, un po' cafone, dottor jeckill e mister hyde, va forte.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

cara amica mia , il periodo giovanile italiano, per me e' stato un incubo, ho passato quel periodo frequentando professioniste, ma desiderando che una mi desse attenzione per intraprendere una serie relazione, probabilmente se intorno ai 23 anni una mi avesse mostrato, un sms, una disponibilita', una scritta e via, non sarei mai scappato, per natura, ma semplicemente non esistevo per loro e basta, esisteva sempre l'indeciso, quello che aveva piu'donne, il dottor jeckil e mister hyde. Stando all'estero ho imparato che una donna che dice:' quello scappa' probabilmente lei vuole quei tipi, e che semplicemente io ero e sono (nonostante sia cambiato molto)un tipo che in italia non sarebbe mai piaciuto per quello che e', e per il suo carattere.
Per molti di noi probabilmente e' cosi' , per il nostro carattere e il nostro modo di essere non piacevamo alle nostre connazionali, e al posto che fingere di essere cio' che non si e'solo per dare a una donna quello che lei desidera abbiamo solo deciso di guardare altrove- giusto, sbagliato? non lo so non giudico.Constato la realta' dei fatti, e ritengo questa una scelta di carattere perche' non siamo entrati in compromesso con noi stessi per una botta, e non abbiamo dato fastidio, a quelle a cui non piacevamo per quello che siamo. Fuori ci sono state soddisfazionie amarezze, ma alla fine c'e' sempre stata la sensazione di essertela giocata, ho avuto anche brutte situazioni, ma ci sono sempre stati quei minuti in campo, in cui giocavi, in cui per l'altra parte esistevi, in cui c'era una chance come persona,...alla fine potevi anche venire sconfitto, ma avevi giocato. In italia, non ricordo una volta che avessi avuto una chance di giocare, non c'ero non esistevo, ero come quel giocatore sempre in panchina, perche' ce ne sono molti prima di te.
Diventando mezzo irlandese, mi sono trovato a incrociarmi con una mezza turca, ci siamo capiti sulla via di mezzo, eravamo nuovi, eravamo diversi, ma eravamo noi stessi, e questa e' la cosa piu' bella
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Volk attenzioni non significa sesso, ma ti rendi conto che pensi sempre a questo? Attenzioni significa sorridere, conoscere una persona con la mente "bianca" e non con i pregiudizi che ti ripetono ogni secondo "ti vuole solo scopare", significa saper sorridere con educazione perchè stai conoscendo una persona nuova che non hai idea di come sarà prima che apra bocca, significa cercare d guardare le sue caratteristiche positive e non "confermare le attitudini negative" dopo qc secondo. Lo capisci questo? probabilmente NO!
Non si deve andare per forza a letto, si può anche diventare amici, si può scherzare assieme, bere qc, passare momenti piacevoli. Se poi lui diventa pressante gli si fa capire che non è il tipo giusto, che non piace, ma si può continuare a parlare in futuro.
Le attenzioni di una donna valorizzano un uomo, il suo ego, la sua autostima. Gli fa capire che va bene così com'è e non deve inventarsi chissà quale balla per essere apprezzato, lo tranquillizza. Anche questo non mi aspetto che tu lo capisca, ma vorrei tentare di toglierti il paraocchi.
Per quanto riguarda i fiori ricorco come più di una dozzina di volte mi sono sentito chiedere da donne straniere, specialmente ex urss, perchè gli italiani non regalano i fiori alle donne? Con gran sbigottimento e perplessità da parte loro. Ad essere sincero non ho mai risposto onestamente, la prima volta ho tentato di spiegare proprio quello che Volk ha scritto, e cioè che sa di "falso", ma mentre stavo parlando ho visto un forte sussulto di fonte a me.. come se stessi bestemmiando o delirando a dire certe cose. Giusto per stimare quanto siete diverse, quanto vi fissate nelle vostre convinzioni, nei simboli, nel pregiudizio.
Mi sto convincendo che molte donne quando aggrappano un punto di vista non lo mollano per nessuna ragione al mondo, spesso si imprigionano nel loro credo e non muovono neanche gli occhi per capire come pensano gli altri, prigioniere di loro stesse a loro insaputa. A questo punto discutere diventa inutile, meglio assecondarle.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

concordo, quando affermo che dopo i 24 anni, me ne sono andato da un paese dove per le donne del posto, non esistevo, voglio proprio dire questo:' nessuna parlava, nessuna ti contattava... ' poi pero' finivano sempre con quelli che le trombavano e mandavano a quel paese.
Personalmente, loro non hanno perso me, e io non ho perso loro, andandomene, non ci piacevamo...
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Ma insomma! Giovannone1: guarda che io, se hai letto bene non ho parlato di ATTENZIONI come sesso...ho detto esattamente quello che hai detto tu!!! Avevo perfettamente inteso cosa volevi dire con ATTENZIONI e i pare di aver detto quello che tu stesso sostieni: ovvero, conoscere una persona con la mente bianca, senza pregiudizi. Si può rimanere amici, ok, si può rimanere semplici conoscenti, va bene...si può intessere una flirt o qualcosa di più..quello che si vuole; il problema, caro Giovannone, se hai letto bene è che gli uomini italiani NON SANNO MAI QUELLO CHE VOGLIONO. Mente bianca? Ma se sono i primi a giudicare!!! anche solo dopo due uscite; parli? sei una gallina; sei riservata? Sei noiosa; sei all'ultima moda? Fai la velina. Sei semplice? Non ti piace essere curata o vistosa. Miri ad avere un lavoro ed una famiglia un giorno futuro non necessariamente con colui che ti sta davanti ma con qualcuno che conoscerai? Sei una che gli uomini li vuole incastrare. Sei una che ama avere tanti amici maschi? Ma no, dai, sei una facile. Vuoi essere solo un'amica per uno? Ma sei allora una che non ha interessi e ti appiccichi. Sei una che non vuole nulla per il momento e vai a "mente bianca"? Sei indecisa e non sai quel che vuoi. Ti conosco a mente bianca e al pub ti dico che preferirei, visto che è la prima uscita, pagarmi la mia parte. E cosa mi sento dire? No, dai, "fammi fare il maschio"!! Questa cosa mi è davvero accaduta e non so come non abbia fatto a non strozzare quel nano italico patetico e femminato che "voleva fare il maschio". Invece, l'ho lasciato fare ma a me l'uomo che non mi tratta "alla pari" dà fastidio. Comunque ho tenuto la mente bianca ed ho accettato, poi, siamo rimasti conoscenti. Vedi, quindi, Giovannone quant'è difficile per una donna in un contesto come il nostro tenere la "mente bianca"??? E, poi, scusate ma cosa volete da donne che considerate tanto male? In realtà, non lo sapete nemmeno voi! Io comunque ho conosciuto parecchia gente ed ho sempre tenuto la mente bianca , pensa che sono arrivata anche a frequentare 3 uomini alla volta...2 come amici ed è ugualmente una bella esperienza ed 1 col tempo, come qualche cosa in più, tant'è che non l'ho fatto scappare. Inoltre, Giovannone, permettimi un consiglio visto che probabilmente ho qualche anno in più: DIFFIDA delle persone, soprattutto delle donne che fin da subito fanno molti complimenti e riempiono di attenzioni: quasi sempre lo fanno con uno scopo. Indipendentemente dalla nazionalità!
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

vedo che anche tu ti sei accorta del vaticano "dal lato maschile".. :D
esprimere giudizi di continuo, sempre sulla graticola.
non saremo certament noi a cambiare il mondo! possiamo solo interpretarlo.
Grazie per il consiglio, io accetto tutti i complimenti, se posso li restituisco volentieri :)
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

be volk... attenzioni dipende come ma: non mandi un sms, non sei interessato, mandi un sms, rompi... insomma prendete una decisione chiara.
Sinceramente se una non da' nemmeno l'idea che sia interessata...come pretende che uno si muova, oltre un certo punto, da giovane ho voluto molte ragazze, semplicemente non esistevo.
Tu dici che gli uomini non sanno quello che vogliono, in parte e' vero, ma io ti giro la domanda, e se fossero quelli che piacciono?
Io non ho mai conosciuto una donna italiana a cui potevi dire: ciao, mi piaci, sei carina, voglio uscire con te per conoscerti.
Se uno si presente in maniera lineare cosi' in italia a una donna, la prima risposta che trova e': ma va a quel paese.
In italia, non e' una cosa accettata. Fai la prova, manda li a un amica, di quella che si lamenta, uno che le dice:' ciao, mi piaci, sei carina, vorrei conoscerti, usciamo per un caffe'?'poi vedi come risponde! quante donne prenderebbero una presa lineare di coscienza cosi' diretta in maniera positiva?
Secondo me nessuna, ho avuto una sorella, e ho visto che se uno si presentava cosi' veniva subito etichettato male, perche' giocava a carte scoperte
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

: B16
B16
Volk Volk:
Purtroppo, il fatto che molte donne debbano difendersi dalle cattive intenzioni dei maschi italioti, devo ammettere che è vero in molti casi ma questo perché l'Italia pullula di maschi viscidi e falsi

Ma io esigo il diritto di scegliere se farmi usare o no. Il diritto di scelta è forse un essere imprigionata nei valori??? Boh

Eccola li`, ci ricasca sempre..Ma quali cacchio sarebbero le "cattive intenzioni" dei maschi secondo la cultura delle italiote tipo Volk o secondo la cultura delle donne normali? Facile rispondere, ma veramente ci fa cadere i cog***ismile_teeth

Eppoi...ancora con `sta vecchia storia, "farmi usare oppure no"!!! Ma porco giuda ma e` mai possibile che in Itaglia siamo ancora a queste riflessioni sulla relazione tra uomo e donna??? Ma e` possibile che solo le italiote vedano in maniera passiva il sesso? La donna, secondo le italiote, deve solo subire il sesso non avra` mai la possibilita` di essere parte attiva nella decisione di farlo, come avviene nei Paesi normali dove vivono donne normali (non come Volk)???
Volk e` un modello deteriore - dal nostro punto di vista europeo - ma ahinoi assolutamente normale in un Paese arretrato e sfortunato come il nostro.
Volk puo` dire tutto quello che vuole ma alla fin fine e` il prodotto di una cultura che io definisco non-cultura da terzo mondo, da Paese sottosviluppato dove le persone sono state educate a ragionare non con la loro testa ma secondo modelli inculcati da altri col lavaggio del cervello sin dalla fanciullezza (= religione), sia direttamente che indirettamente.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

ma poi sai angelok, c'e' una questione di fondo, se fosse vero quello che dice volk, che una si deve difendere dalle subdole intenzioni di maschi che hanno un secondo fine e sono manipolatori(che poi stranamente sono sempre quelli piu' cercati dalle donne nostrane) se uno si presentasse in maniera precisa a una donna italiana dicendogli:' ciao, mi piaci , che ne dici se usciamo un po per conoscerci?' o nel caso volesse solo quello:' ciao sei bella, mi piacerebbe passare la notte con te' dovrebbe ricevere apprezzamenti molto positivi perche' : a) non ha nascosto intenzioni
b) parlando del conoscersi vuol dire che intende provare una relazione, ma vuole conoscere
quindi uno che sarebbe 'serio' perche' non nasconde niente e nel secondo caso lo stesso, preciso, non nasconde niente, dovrebbero essere casi in cui gli uomini dovrebbero avere un successo clamoroso in italia, invece se ti presenti cosi' secco, sei il primo mandato a quel paese.
In altri paesi ho potuto delle volte dire chiaramente:' be vuoi venirmi a trovare, se non hai intenzione di venire a letto con me e' meglio che non vieni', senza starmi a subire una romanzina moralista, perche' molte fanciulle italiche, parlano di intenzioni chiare, ma : a) mantengono il ruolo passivo, ovvero aspettano sempre quello che va la', e almeno che non hai soldi, nessuna ti si presenta la'(perche' in quel caso lo fanno)
b) Arrivi dici le tue intenzioni, secche, sei apprezzato? ma manco per niente , ...
Almeno cavolo, le turche se gli dici:' senti te lo devo dire, sei bella e vorrei venire a letto con te' rispondono con un sorriso, delle volte dicono okey va bene, perche' no, e delle volte negano, ringraziando .

se facciamo una statistica, mandiamo in italia in giro, con 10000 donne, a provarci uno, e vediamo se usa l'approccio doppio, oppure se usa l'approccio diretto, si capira' che nel caso di approccio doppio, contro l'approccio diretto, avra' molto piu' successo .
Siamo onesti, quanti di noi si sentirebbero di presentarsi a un italiana e dirle:' be sei bella, sinceramente questa sera vorrei venire a letto con te, e passare una serata divertente'
9/10 ti becchi una bella denuncia per essere stato diretto, e avergli detto in faccia quello che volevi, la denuncia te la beccheresti anche se le decissi:' ciao, mi piaci, che ne dici se ci conosciamo?'
Se al contrario fai i giri di parole, tipo:' guarda la luna, guarda le stelle, che belle, ma a me piaccion sol le tue mammelle' be diventi interessante, diventi ricercato...

Poi volk, alla fine come funziona in italia, non pensare che tutti i maschi abbiano le loro colpo, il maschio si adatta a quello che la donna vuole, gli italiani cambieranno nel momento stesso in cui si troveranno di fronte a donne, che premiano comportamenti diretti e mandano a quel paese chi fa' i giri di parole
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

I maschi sono come i frutti, se a una donna non piace l'arancio, l'arancio non lo compra, se non piace il limone, il limone non lo compra, ma se compra l'arancio, e poi dice questo non mi piace e compra ancora arancio, penso solo che mi prende per culo!
Alle italiane, piace di solito lamentarsi:' ah mi usa, a quello mi mena'... poi se le metti in stanza a scegliere, 9/10 scelgono il serial killer, e solo 1/10 fa scelte decenti a livello intellettivo.
spesso fanno come nella favola della volpe e l'uva, :' ah l'uva e acerba' poi appena cade, se la mangiano!
in italia comportamenti del maschio diretti e precisi sono sanzionati dalle donne , se volessero veramente il maschio diretto li premierebbero anche nel caso in cui il maschio manifestasse voglia solo di trombare, con frasi del tipo:' non sono interessata al sesso con te, ma se vuoi una birra insieme ce la possiamo prendere'.
Tutte piangono, piangono, o dio, m'ha preso per il culo gli mando un sms, e quello scappa... ma mai nessuna che avesse detto:' be' se questo e' scappato significa che forse ho scelto male, meglio forse cambiare tipo di persona'

Ah mi dimenticavo e' piu' facile accusare gli altri, che dire:' ho sbagliato, non so scegliere, scegliamo meglio'

E' piu' facile dire:' ah cavolo quello mi ha usata'

che dire:' quanto sono stata cretina, ho scelto un imbecille, vediamo dove ho sbagliato, cosa aveva che non andava'.