The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Destinazioni > Russia

Miss Russia 2012

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ernesto@mail.ru
Ilcontepalatino

@ Volk Volk Volki..ma quanti nick hai???

Non hai tutti i torti, io intervengo poco in questi tuoi discorsi deliranti perchè ho poco tempo per leggere le valanghe di parole che scrivi, ma in parte le condivido. Resto pero' dell'idea che le fanciulle o donne dell'est (esclusa la Romania..) non siano del tutto piu' facili delle italiane ma per la legge dei grandi numeri, se non te la da' una ci sara' un altra che ci pensa...detto in modo grezzo. In italia per la mia esperienza ho visto moltissime donne concedersi per esclusivi interessi economici fino ad una certa età..dopo i 40/45 quelle che non sono felicemente sposate o accasate come te, si danno al pellegrinaggio come gli italioti o in generale come tutti gli uomini del mondo, senza escludere i tuoi amati mussulmani (vedi i turchi).
Ciao
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Noto, finalmente, un uomo italico intelligente...ma, toglimi una curiosità: perché post "deliranti"?
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

conte, e' quello che tentavo di dire con altre parole, poiche' siamo in testa nelle classifiche mondiali, sia per il turismo sessuale femminile, che per quello maschile, sulla facilita' e' sempre un discorso teorico:gli piaci, ti si concede velocemente non le piaci ti manda a quel paese(legittimo).Volk deliranti, perche' non consideri ce molti uomini italiani sono l'immagine a specchio di molte donne italiane, e le donne italiane hanno spesso secondi fini tanto a quanto gli uomini : sono madri e sorelle , a fronte di un pellegrino uomo, c'e' una pellegrina donna in italia, poi e' normale che un uomo voglia trombare, e che si dispiaccia se una donna dica di no, ma sulla violenza, l'italia attualmente in europa, e' il paese dove c'e' il tasso piu' basso di violenze sulla donna, anche perche' conviene piu' prenderla sotto con la macchina dopo una bevuta che picchiarla.
Poi sull'essere allevati dai nonni, non ci vedo nulla di scandaloso, sono stato allevato dai miei nonni, e credo che abbiano fatto un lavoro migliore di quello che avrebbero potuto fare i miei genitori...
Per finire sul doppio fine, e' una cosa tipica italiana, affermava renzo arbore:' non mi ricordo nessuna che mi si sia avvicinata perche' sia bello e intelligente, ma tutte si sono avvicinate per interesse', I nostri antenati dicevano:'la donna che costa meno, e' quella che paghi prima'(data del detto 1860) e gia' da un idea ...
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

o forse le italiane decidono a "chi non darla".. meglio va, ;)
sei fissata col fatto di darla, le russe non ci pensano così tanto come te.. darla o no è una scelta determinata dal loro piacere, dal momento, dal fatto che sono donne LIBERE, libere dai giudizi degli altri e dalla paura di giudizio degli altri (su questo sono molto agevolate è vero) e non una paranoia incentrata sul "cedere e dargli quello che lui brama". Per questo anche i russi sono "meno nervosetti", il sesso è una componente della vita naturale e non una spasmodica ricerca dell'atteggiamento o balla che non lasci pensare minimamente a lei che alla fine scoperete. Ma dove siamo?? In che mondo viviamo?? Qui anche le cose belle diventano brutte, si guarda sempre all'aspetto più negativo. Smettiamola!
Proprio da qui nasce poi l'inganno, entrambi pensano al fatto che sia una cosa sbagliata/prematura/sacrilega/non giusta/ non socialmente accettabile. Ci si esaspera per una cazzo.
Le donne preoccupate alla loro reputazione (ma quale??) e al non "ferirsi", e l'uomo sulla focalizzazione a raggiungere l'obiettivo. Ma quale obiettivo??? Da altre parti il sesso non è obiettivo perchè è una cosa normale! Non è paranoia perchè è un modo per stare e sentirsi bene. Vedi Volk quanto vaticano c'è nella tua cultura? E' la fissa che vedo in tante altre italiane, che poi la mattina dopo di nascosto vanno a bere il caffè a casa sua (di solito è un tip che non conosce nessuno dei suoi amici/che non si vede in giro) e trombano (dovranno pur trombare qualche volta nella vita..)
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

concordo con giovanni,
poi le italiane, sono lo specchio femminile dei maschi italiani, se a mia madre non stava bene che diventassi come mio padre, me l'avrebbe fatto capire quando era possibile correggermi...
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Qua nessuno ha capito, come al solito, quello che volevo dire. Primo: io della mentalità degli altri me ne sono sempre infischiata, se avessi voluto andare con uno ci sarei andata punto e basta. Secondo: non è vero che la donna pensa al non ferirsi: ho ferito, molto probabilmente, molti più uomini io con i mie assoluti "no" che non loro quelle che prima/dopo di me si sono trombati. Purtroppo, noto, con rammarico, che gli "uomini" italiani non vogliono vedere quello che è evidente: ovvero, la maggior parte delle donne italiane dicono di no perché, a mio e a loro avviso, non ci sono uomini in Italia per cui valga la pena! Gli uomini italici dovrebbero domandarsi perché ricevono molti NO. Ma non lo fanno. Poi, dicono di voler trovare una "seria" da sposare, il che è ridicolo, perché, la serietà assoluta non c'è ed ognuno ha il proprio concetto di serietà. Poi, però, considerano seria quella che vive il sesso tanto per viverlo, quella che già a 15 anni magari l'ha data via come un fresie, magari la incontrano nei bassofondi di Kiev, la portano in Italia e si vantano di aver trovato "una brava ragazza"...con la piccola differenza che, se fosse una connazionale, costei sarebbe sicuramente una "troia da 4 soldi da non prendere nemmeno in considerazione". Quindi: l'italiano cerca una donna semplice e seria ma poi critica quella che attende l'uomo giusto, cercano una semplice ma guai se non veste alla moda, vogliono quella sessualmente "esperta" poi però, cose viste coi miei occhi, fanno scenate di gelosia assurde se la loro lei prima ne ha passati tanti. Ecco, perché: perché gli uomini italiani sono esseri pateticamente arroganti, ipocriti e contraddittori che ricevono molti NO. Io, quando ho trovato un uomo per il quale valesse la pena, non ho detto NO ma, devo dirlo, è stato l'unico per il quale valesse la pena in 30 anni di vita! Gli italiani prendono molti NO perché sono contraddittori, inoltre, a differenza degli uomini stranieri, sono molto abbindolabili col sesso ma a me, l'uomo abbindolabile grazie all'istinto, non interessa. Preferisco l'uomo che non si fa abbindolare ma che si fa apprezzare per il suo istinto, ok, ma anche per altre cose. Le relazioni che sbucano dal sesso difficilmente hanno un lieto fine perché molto raramente sono relazioni basate sull'amore per l'identità di una tale persona: per la maggior parte sono relazioni costruite su un impulso erotico, sull'istinto, sul bel momento di un tale momento, tant'è che poi, come il sesso inizia a calare o non è più intenso come prima, giù con corna, separazioni, divorzi, botte, avvocati e quant'altro, magari con bambini di mezzo! Difficilmente un russo ti sposa perché l'hai accalappiato col sesso: ti sposa se ti vuole sposare, altrimenti no. E poi, gli italiani giustificano le loro porcate sessuali (sto parlando di perversioni ecc...) dietro al fatto che "hanno le loro esigenze": ok, le esigenze sono un conto ma essere perennemente in calore significa essere come gli animali.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

scusa ma questi uomini cosi' da dove sono usciti: da una donna, chi li ha educati? una donna, di che nazionalita' era questa donna? italiana...
Primo: a) parli di esperienze personali b) esiste gente normale anche in italia sia uomini che donne c)in russia si trovano uomini altrettanto abbindolabili con il sesso, conosco benissimo uomini russi, che stavano per lasciare la moglie, perche' trombavano con una donna sotto la mxxx eta'(qui il conte mi censurera'...quindi opero io).
Poi ti voglio dire una cosa, dalla mia esperienza i contraddittori, sono quelli che in realta' rimediano piu' donne. Molte donne se le dicevi: bella che facciamo? voglio questo... scappavano
se invece facevi il giro di parole, be erano pronte.
Gli uomini sono cosi' perche' alla maggioranza delle italiane, non piace quello che direttamente parla e dice:' bella mi piaci voglio trombare, proviamo e poi vediamo'
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

gira che ti rigira sempre di sesso stiamo parlando.. in Italia è proprio una fissa, un tabù mai sfatato.
Le donne straniere (non solo russe) non sono così fissate, non stanno a farsi le seghe mentali ogni giorno "non gliel'ho data" "gliel'ha data" "vuole solo scopare" ecc.ecc. sembra di vivere ai tempi dell'inquisizione spagnola
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Volk Volk:
Io, quando ho trovato un uomo per il quale valesse la pena, non ho detto NO ma, devo dirlo, è stato l'unico per il quale valesse la pena in 30 anni di vita!

Come da tua stessa dichiarazione (incauta) su questo Forum, gli ha detto SI dopo 2 o 3 anni che stavate insieme, ora nn ricordo quanti.
Inutile fare commenti, sarebbe come sparare sulla Croce Rossa.
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Giovannone1:
gira che ti rigira sempre di sesso stiamo parlando.. in Italia è proprio una fissa, un tabù mai sfatato.
Le donne straniere (non solo russe) non sono così fissate, non stanno a farsi le seghe mentali ogni giorno "non gliel'ho data" "gliel'ha data" "vuole solo scopare" ecc.ecc. sembra di vivere ai tempi dell'inquisizione spagnola

Giovannone, hai ragione al 1000%, il problema e` nella psiche malata, devastata della maggior parte delle donne italiote, rovinate da un` educazione impregnata di religiosita` che ha prodotto danni non rimediabili.
Purtroppo Volk e` il tipico risultato di tale devastazione. Volk non sara` mai nemmeno lontanamente paragonabile ad una DONNA nordeuropea, cosi` presa dalle sue ossessoni nei confronti del sesso e dell` espressione della sessualita`. A una cosi`, della sua eta` non e` assolutamente possibile far cambiare idea sulla base di un ragionamento razionale. Oramai lei - e quelle come lei - son cosi` e non le cambi piu`.
Fa pena..e dispiace scrivere onestamente su di lei (e` come sparar sulla Croce Rossa), ma lei e` nient` altro che un modello della nostra societa` malata.
Ammetto che scrivo cosi` in quanto da moltissimi anni io ho fatto mia la mentalita` nordeuropea, dagli anni `90 vivo un po` in `Itaglia` e un po` all` estero e di conseguenza non digerisco piu` l` ottusita` mentale degli italioti.
Apprezzo cmq Volk per il coraggio (seppur coperto dall` anonimato) col quale esprime le sue opinioni e sono contento che in questo Forum possa farlo.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

come dicevo tempo fa metti un pellegrino in siberia e dopo un anno vedi se è ancora lo stesso.. se ha la stessa foga per la gnocca, se ha bsogno ancora di inventare balle per portare una a letto ma soprattutto se tutto ciò gli passa lontanamente per la mente. Metti una italiana incancrenita di pregiudizi sui maschi in russia qualche giorno.. e vedi se continua a pensare "non gliela do", gli interessa solo di scopare ecc.
Chi accetta di scommettere il contrario?
Allora il quitz è presto risolto..
paese del cazzo legato a valori stupidi e innaturali inculcati per secoli nelle menti stolte del volgo, siamo sempre stati burattini al servizio dei potenti, ci hanno imbottito la testa di cazzate e ci hanno messo l'uno contro l'altra in modo che non pensassimo a quanto ci stavano nel frattempo fottendo. E ci hanno fottuto alla grande!
E' lo stesso teatrino destra/sinistra, chi crede in questa politica vive in un mondo irreale ai danni di se stesso e dei suoi figli.
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Giovannone1:
Metti una italiana incancrenita di pregiudizi sui maschi

E` talmente incancrenita da credere veramente che tali pregiudizi corrispondano al dato di realta`. Non e` l` unica, ovviamente e per questo che in Itaglia viviamo male, perche` la ggente non ragggiona con la propria crapa, ma delega l` uso della ragione ad altri.
`Sta ggente non la cambi mica, restera cosi` la situazione per chissa` quante generazioni, anche abolendo per magia il cattolicesimo e facendo scomparire il vaticANO domattina.
Sigh.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ernesto@mail.ru
Ilcontepalatino

Mia cara "Volk Volk Volki" qui ti devi confrontare con amici come il buon dottore, giovannone e patrizio che hanno le idee molto chiare alle quali non posso fare altro che condividere ed applaudire, senza nulla togliere alle tue affermazioni che in parte condivido. Mi collego ad una frase di giovannone dove lui dice "metti un pellegrino in siberia e dopo un anno vedi se è ancora lo stesso" ed ha ragione. Come dicevo in un mio precedente post per la legge dei grandi numeri, anche il piu' sfigato, se non gli va bene con la prima ci sara' la seconda o la terza che gliela da'...ma senza tante seghe mentali come siamo stati abituati nella nostra itaglia (cito il dutur..).
Ti aspettavamo al raduno...peccato che non sei venuta.
ciao a tutti
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Angelok112:
E` talmente incancrenita da credere veramente che tali pregiudizi corrispondano al dato di realta`. Non e` l` unica, ovviamente e per questo che in Itaglia viviamo male, perche` la ggente non ragggiona con la propria crapa, ma delega l` uso della ragione ad altri.
`Sta ggente non la cambi mica, restera cosi` la situazione per chissa` quante generazioni, anche abolendo per magia il cattolicesimo e facendo scomparire il vaticANO domattina.
Sigh.

be io ne ho conosciute due la', romane che stavano studiando russo, e il risultato e' stato che una e' finita a sposarsi con il figlio di un riccone (15 appartamenti a mosca), e l'altra faceva l'amante al proprietario di un ristorante in centro.
Per cui hai ragione secoli e secoli di caldo e cattolicesimo hanno incancrenito le teste.
Mario Angelok
male
angioletto2@yandex.ru
Angelok112

Ilcontepalatino:
Ti aspettavamo al raduno...peccato che non sei venuta.
ciao a tutti

Infatti, perche` a scrivere e discutere si puo` equivocare e possono crearsi malintesi, mentre a sfottersi dal vivo ci si fa 2 risate, e` molto piu` divertente, anche se poi restiamo ognuno della propria ideasmile_teeth
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Angelok112, scusa ma io non sono ne' tua madre, ne' tua sorella,ne' tua figlia che ti rivolgi così. Parla in un certo modo con le tue nord europee o con e le tue a michette dell'est ma non con me. Nemmeno ci conosciamo di persona e ti permetti di giudicarmi dicendo che io sono il prodotto di una certa cultura ecc...Ma va a quel Paese,va! Meglio che non dica cosa penso veramente!!! Italiani falsi, arroganti ed ipocriti! Per essere chiari, visto che evidentemente non sai leggere bene: io a mio marito ho detto SI' stiamo insieme dopo qualche mese, forse non ci arrivi ma dire un SI' andiamo a scopare, dire un SI' ad un "stiamo insieme?" e dire un Si' ad una proposta di matrimonio NON SONO PROPRIO LA STESSA COSA e certi momenti possono non combaciare. Secondo: chi ti dice che io vorrei essere simile ad una nord europea? Ma chissenefrega di quello che fanno le nord europee!!! Se per te sono meglio loro perché più libere, più belle, più brave, più con la bernarda pronta (tanto per essere crudi), BUON PER TE!! Sai, a me non l'ha ordinato il dottore di assomigliare ad una nord europea! E vsito che le trovi tanto meglio, ti ricordo che nel tuo adorato Nord Europa le famiglie sono sistematicamente sfasciate, la gioventù è alquanto sbandata e moltissimi sono i divorzi (forse più che non in Italia) perché la "brava lei" vichinga anche da sposata se la spassa con altri in giro per la Scandinavia (per la serie: il lupo perde il pelo ma non il vizio...se ha avuto tanta facilità ad andare con molti prima, farà uguale anche dopo...è solo l'uomo che s'illude che lei per lui cambi solo perché le ficca un anello al dito!).Terzo: non sai tirare fuori altri discorsi se non il Vaticano...ma che cazzo c'entra il Vaticano con le scelte delle persone??? Guarda che a me, NESSUN PRETE ha mai detto cosa dovevo e non doveri fare prima del matrimonio! E, ti posso assicurare che se c'è una persona che non segue la massa, quella sono io. Per cui, non sono state certo le Ave Marie a farmi optare per un determinato percorso. Piuttosto, la pochezza umana del maschio italico, la sua arroganza, tipo quando esci e ti senti dire da un nano basso grosso pelato sud italico: "...sai, non cerco niente di serio!". Ma cavolo: uno è talmente presuntuoso da pensare che una donna possa avere intenzioni serie con lui??? Chi gliel'ha detto??? Magari non è che non trombo con te perché non vuoi la cosa seria ma perché non mi attrai! E poi, continui a ribattere l'attesa di mio marito...ma sai, mica tutti gli uomini vogliono essere secondi, terzi o cinquantesimi nella gnocca di una donna...ci sono anche quelli che per questione di orgoglio, maschilismo, scelta ecc...vogliono e apprezzano il fatto di essere i PRIMI. Giusto, sbagliato, chi può dirlo?? Se, come dici tu, la lingua batte dove il dente duole...allora, forse, avresti voluto essere il primo per qualcuna che t'interessava davvero ed invece non eri nemmeno il centesimo per lei??? E per finire: visto che si dice che io esprimo, seppur nell'anonimato le mie opinioni, esco dall'anonimato: mi chiamo Elena. Buon pomeriggio.
Elena Mozzik
female
ellymichel@libero.it
Volk Volk

Scusate, un'ultima cosa: fate tanto i moderni, gli emancipati...gli evoluti. Stranamente, però, dalle vostre frasi, emerge una certa, come dire, rabbia on non so come definirla, dovuta al fatto che una donna POSSA SCEGLIERE. Ma se una donna decide di conservarsi vergine fino a 50 anni, a voi cosa importa??? Se uno incontra una e vuole aspettare anche 20 anni prima di consumare, a voi cosa importa?? Nessuno viene ad imporre a voi cosa dovete fare e come dovete pensare!!! Sembra quasi che, dia fastidio la donna che sceglie, indipendentemente da ciò che sceglie! Chi dice che in Italia una certa cultura ha fatto danni sulle donne..boh, forse ne ha fatti di più sugli uomini!!! i quali sembrano molto irritati dal fatto che un donna SCELGA COME E QUANDO FARE CERTE ESPERIENZE. Ho avuto amiche che andavano con uno magari anche dopo 1 giorno...e quindi? Io non mi sono permessa mai di criticare/giudicare/sindacare, men che meno di tirare in ballo il Vaticano sulle scelte delle persone. A me non ha mai dato fastidio il fatto che una persona potesse scegliere, l'importante era che non imponesse a me cosa dovevo fare/pensare.
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

Volk Volk:
Scusate, un'ultima cosa: fate tanto i moderni, gli emancipati...gli evoluti. Stranamente, però, dalle vostre frasi, emerge una certa, come dire, rabbia on non so come definirla, dovuta al fatto che una donna POSSA SCEGLIERE. Ma se una donna decide di conservarsi vergine fino a 50 anni, a voi cosa importa??? Se uno incontra una e vuole aspettare anche 20 anni prima di consumare, a voi cosa importa?? Nessuno viene ad imporre a voi cosa dovete fare e come dovete pensare!!! Sembra quasi che, dia fastidio la donna che sceglie, indipendentemente da ciò che sceglie! Chi dice che in Italia una certa cultura ha fatto danni sulle donne..boh, forse ne ha fatti di più sugli uomini!!! i quali sembrano molto irritati dal fatto che un donna SCELGA COME E QUANDO FARE CERTE ESPERIENZE. Ho avuto amiche che andavano con uno magari anche dopo 1 giorno...e quindi? Io non mi sono permessa mai di criticare/giudicare/sindacare, men che meno di tirare in ballo il Vaticano sulle scelte delle persone. A me non ha mai dato fastidio il fatto che una persona potesse scegliere, l'importante era che non imponesse a me cosa dovevo fare/pensare.

Il problema e' un altro, di solito queste persone che fanno le scelte di far attendere sono presenti in altri paesi, ma in italia la maggioranza di loro, rompe le scatole anche al prossimo. Conosco una olandese che ha voluto far aspettare, va bene , okey cavoli suoi, ma nessuno in olanda si e' mai permesso di rompere su eutanasia, aborto, e cavoli vari, a chi per loro.
Nessuno a rabbia sul fatto che una donna possa scegliere, ma tutti sappiamo come molto spesso sceglie. Diciamocelo chiaro e tondo, il 90% delle donne sceglie benemeriti idioti, o quantomeno qualcuno che per loro caratterialmente va male. Ognuno di noi ricorda piu' di essere scelto, quando e' stato scelto, perche' gli ha preso il portafoglio alla donna, e ha pagato coi soldi di lei(da giovane sono finito spesso a letto con tipe, per cui questo comportamento era ritenuto maschio), per avergli detto:'torna su a cambiarti che vesti da troia', ma nessuna ricorda di essere stato scelto, perche' ha detto a una :' ciao, mi piaci voglio uscire con te'. Tu mi dirai che potrebbe essere falso, bene , ma io ti rispondo, che anche se lo pensi veramente, te lo considerano falso a priori, delle volte, mi sono dovuto sforzare per inventarmi degli insulti, perche' cosi' lei pensava che fossi sincero(ma in realta' mentivo, perche' non la volevo insultare).
Poi si scelgano chi vogliano, ma nessuno puo' togliermi dalla testa, che scegliere uno perche' prende gli prende il portafoglio e paga la cena a tutti e due coi soldi, di lei, sia una scelta piu' intelligente di scegliere uno perche' regala fiori.
Una volta ho portato a letto la stessa sera una ragazza, perche' al conto, le ho preso il portafoglio e ho pagato per tutti e due. La ritieni una scelta intelligente da parte di lei?Senza nulla togliere a me, sono dell'idea magari sbagliata e irreale, che certi comportamenti non debbano portare eccitazione, ma sanzione.
Poi personalmente , apprezzo chi scegli uomini sulla base di intelligenza e carattere, ma una che si sceglie uno perche' gli frega i soldi, la insulta(capitato, delle volte dicendo a una :' torna a casa a cambiarti che vesti da troia' diventavi interessante).
Se poi per te, queste situazioni sono normali scelte okey, ma cio' non mi impedisce di pensare che se mia figlia si portasse a letto, uno che la manda a cambiarsi tutte le volte, che gli impone di pagare la cena, o si eccita al primo che le frega una birra, be' penso che una cura correttiva la meriterebbe. Poi probabilmente una donna potrebbe argomentare su come scegliamo noi, ma sinceramente, ho visto donne finire a letto con uno piu' per gli schiaffi presi, che per le gentilezze. Su una cosa hanno ragione gli arabi se la figlia dimostra di non saper scegliere, punita.
Giovannone Giovannone
notdefinite
barabba.furlan@email.it
Giovannone1

Volk nelle tue parole c'è molto Vaticano.. si è così incarnato nel tuo essere che non te ne accorgi nemmeno. Perli sempre di amplessi, tutto gira intorno al sesso, "il vero problema dell'umanità". Le donne devono difendersi in primis dalle cattive intenzioni di essere "usate", o di "decidere" a chi darla per poi non sentirsi in colpa per un mese. Riesci a vederti in questo specchio? Se ce la fai hai fatto già un passo avanti. Non pretendo che tu lo faccia, le donne si interstardiscono spesso sopra ogni limite e si rifiutano di analizzare ogni possibile veduta, specialmente se perviene da un "prototipo di pregiudizio" come potrei esserlo io da disgustoso e malefico maschio italiota (per fortuna non sono del sud e pelato ;).
Quello che si mette in evidenza è che le donne europee non sono così, non ragionano in questa maniera.. o meglio non SENTONO in questa maniera, l'uomo non è una "minaccia" di per se ma piuttosto un optional di piacere, un portafoglio da scucire, un modo per sentirsi belle e valorizzate. Certo in tutte le cose c'è il pro e il contro, le italiane di solito non ti si attaccano addosso perchè vuoi che paghi tutto "in onore della sua anima" come fanno le russe, ma tra la diffidenza e una serata in allegria pur sempre caratterizzata dal conto da pagare io preferisco la seconda! Ci si piace per come si è, non si fanno fantasie pregiudiziali. Questa è libertà vissuta, non prigioni date da "valori" inculcati dalla società (non rifaccio l'elenco).
Gli uomini sono il risultato di questo, + li bastoni, ti allontani con diffidenza, gli annichilisci, ecc.ecc. + loro si faranno furbi, falsi, ipocriti, dei superman senza la spina dorsale (che solo le donne possono "donare/creare" in un uomo!)
Gino Pilota
male
calzo_it@yahoo.it
Dominedio

si ma giovannone ragiona, se ti vuoi divertire con una e vivi su un posto, ti modelli nel modo in cui le donne del posto amano.
In italia piace il doppio giochista e i doppi sensi, vuoi divertirti e fare sesso? be diventi come piace alle italiane, sei in russia, e alle russe piace lo " sborrone ' che offre a tutti(anche se ho seri dubbi)?, diventi cosi'..
L'uomo e' un prodotto, e per fare sesso(, si adotta alle condizioni del posto), e' la natura umana, l'uomo cerca donne per riprodursi, la donna cerca l'essere migliore con cui riprodursi e ha i suoi gusti.
L'uomo si adatta a quello che le donne del posto in cui si trova vogliono.
sotto i 40 anni, ci sono 4 donne per 6 uomini, pertanto, c'e' un eccesso di uomini, le donne scelgono..