The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
The Times Russia > Forum Russia-Italia > Italiani all'estero > Business

Investire all'estero

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni

Carlo Candida
male
ccandida@inwind.it
Carlo Leopoldo

quando viaggio mangio tutto quello a portata di mano. non cerco mai la cucina italina. ma sono 20 anni che mi porto un fornelletto elettrico e la moka da 1 tazza con un set di prese universali. al caffè non rinuncio...anzi quella macchinetta mi ha fatto fare parecchie amicizie...mi ricordo che a volgograd volevano sequestrarmela perchè non riuscivano a capire cosa fosse!!!
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Dominedio ma io ho specificato UN ESPRESSO, quindi se intendo espresso è chiaro che non intendo un caffè lungo!
Anch'io all'estero mangio sempre le specialità locali, in Croazia non ordino mai il risotto alla milanese o gli spaghetti alla bolognese ma sempre i loro secondi alla griglia ed i loro contorni.
In Belarus tutto il parentado della mia amica veniva a casa sua per bere il caffè preparato appunto con una moka vecchia 12 anni senza manico e senza guarnizione nuova ! Inoltre, lei usava il caffè bielorusso per preparare l'espresso ma era discreto ugualmente.
Mi ha fatto effetto vedere la scritta CAFFE' fuori da alcuni locali di ristorazione e poi scoprire che alle 11.00 del mattino NON SI ENTRA PER BERE IL CAFFE' ma aprono alle 12.00 per pranzo e con il pranzo o dopo danno il caffè.
Altre due avventure che mi sono capitate con specialità etniche: una volta, in un locale che vendeva prodotti russi tipici (samovar, colbacchi, riviste ecc...)ho pagato 80 euro 2 dvd in russo, una rivista, due confezioni di panna acida, due sacchetti di pelmeni. A casa poi mi sono accorta che i pelmeni erano tutt'altro che tipici: prodotti in Germania e di un sapore alquanto indefinito (quelli che ho mangiato in Belarus fatti in casa sì che sono tipici)e me li hanno fatti pagare 12.50 alla confezione!!
In Croazia non prendo mai il primo al ristorante e meno male...TUTTE LE KONOBE (da noi equivalenti a delle trattorie un po' eleganti) prevedono nel menu gli "spagetti alla bologneze" e l'anno scorso ho notato che i supermercati più grandi vendono confezioni industriali di SPAGHETTI ALLA BOLOGNESE già pronti in scatola!
Ho saputo anche che i calamari che propongono nel menu in ogni KONOBA non sono del mar Adriatico ma vengono importati dal Giappone.


Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Theo, hai ragione: non ho specificato! Quel negozio di prodotti tipici russi non si trovava in Bielorussia bensì in una grande città italiana. Io ci sono andata per comprare qualche cosa di tipico da vedere e da mangiare però ho pagato davvero tanto. So benissimo che in Bielorussia 80 euro sono metà di uno stipendio di molte persone e che quindi non si pagherebbero mai delle cifre così per 5-6 cose.
I pelmeni "tipici" fabbricati in Germania me li hanno venduti a Milano. Così come gli spagetti alla bolognese molto probabilmente in scatola che propongono in Croazia li appioppano a slavi e tedeschi che spesso vanno nelle konobe per mangiare il primo!
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Mi sta arrivando un sacco di gnocca a chiedere lavoro.. ho bisogno di un qualcuno che mi gestisca i colloqui di lavoro per le assunzioni.


Джорджо Рианна
male
giorgiorianna@tiscali.it
Giorgiorianna

Aaahahahahahahha !!!

Federico Penazzi
male
portalettere11@gmail.com
Postino

Salve
È da un po che non di tempo che non passo da queste parti
comunque ogni tanto guardo il forum per leggere cosa c'è di nuovo e oggi 16 Giugno 2010 ho letto questo.
Io sono già stato in Lituania nel 2009 e nel 2010 e ci devo passare anche quest'anno per prendere il pulman per Klaipeda in Lituania.
In che via si trova il locale?
é già aperto?
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Se passi per Daugavpils il locale lo trovi di sicuro: E' nella via pedonale (Rigas iela 61).
Ilina Micheli
female
ellymichel@libero.it
Volk

Caro Webmaster, buoni colloqui di lavoro! Mi raccomando: metti le leggiadre fanciulle IN REGOLA (cioè, come si dice in Italia A LIBRI).
Dove sei adesso esiste il mettere in regola da parte del datore di lavoro? Esistono i co.co.pro ecc...?
Una cosa che mi è parsa stranissima della Bielorussia è CHE NON SANNO COSA SIA LA TREDICESIMA!! Ne parlavo con una ragazza bielorussa e lei continuava a dire: " Certo che c'è, in Bielorussia se a Dicembre lavori ti pagano!". Alla fine era esterefatta dal fatto che la tredicesima
fosse uno stipendio aggiuntivo in occasione del S. Natale; poi continuava a dire: " Che belo!Che belo!".
Non sono stata a raccontarle della quattordicesima per non lasciarla ulteriormente stupita.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Ma certo, metto tutti in regola. Verranno anche due ragazzi dall'Italia per uno stage, e pure a loro verserò i contributi.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

X Dominedia
Mi sono interessato èper i vini, ora ho chi ci mette l'accisa. Quando hai tempo contattami a questo numero: 0039-02-45073890

Le cassette di vino che mi hai fatto avere, non le ho ancora aperte. A giorni mi daranno la licenza e poi le testerò sui clienti.


Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Innanzitutto ti ringrazio e ringrazio in modo particolare lo zio che mi ha fatto avere "gratuitamente" le cassette di bottiglie direttamente dall'Italia via DHL.
Ora ho la licenza degli alcolici di categoria "A", ovvero qualsiasi gradazione e posso venderli a qualsiasi ora (i negozi in genere solo fino alle 9 o le 10 do sera).

Per le accise ho trovato 2 soggetti.