📁
The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia
Notizie

Oopart incredibile

Sconvolgente oopart rinvenuta in Kamchatka (Russia), non crederai ai tuoi occhi!

Oopart Kamchatka: L'incredibile oopart rinvenuta in Kamchatka
Oopart Kamchatka
L'incredibile oopart rinvenuta in Kamchatka

Scienziati con esperienza nello spionaggio di tecnologie militari e archeologi dell’università di San Pietroburgo hanno certificato l’autenticità della più incredibile oopart mai rinvenuta a memoria d’uomo e probabilmente lo rimarrà per lungissimo tempo. L’incredibile reperto è stato trovato a circa duecento chilometri di distanza da Tigil sotto un coltre di permafrost, nella affascinante penisola di Kamchatka che è uno dei luoghi più misteriosi e sconosciuti al mondo la cui scoperta è di poco posteriore a quella delle Americhe e ancora per il 99% completamente disabitato e inaccessibile perché privo di vie di collegamento, la stessa Kamchatka non è raggiungibile via terra ferma e per gran parte dell’anno nemmeno per nave vista la coltre di ghiaccio che la circonda. Il noto paleontologo Yuri Golubev ha convalidato questa incredibile scoperta che ha scosso tutta la comunità scientifica internazionale e che può cambiare radicalmente la storia così come noi la conosciamo. Sia chiaro che non è la prima volta che vengono rinvenute ooparts di inestimabile valore, ma quella ritrovata in Russia ha lasciato esterrefatti per l’incredibile stato di conservazione. Si tratta di una serie di meccanismi metallici interamente fossilizzati. Questi ingranaggi metallici forgiati con altissima precisione sembrano essere parti di un calcolatore, o di un qualche marchingegno di fattura sorprendente. La cosa che ha lasciato esterrefatti e la datazione del manufatto che si aggira a ben quattrocento milioni di anni. Yuri Golubev con sconvolto dal’ritrovamento dichiara: “Ci ha chiamato il sindaco di Tigil il quale ci ha riferito che degli escursionisti hanno rinvenuto dei resti di una roccia misteriosa e prontamente siamo giunti sull’luogo. Inizialmente abbiamo pensato ad un inganno. C’erano diversi di rulli e meccanismi che sembravano appartenere ad un congegno. Preservati ottimamente, come fossero stati congelati in un breve lasso di tempo.”

Area interdetta

A causa dell’interesse da parte dei reparti scientifici di natura militare, e visto l’afflusso dei curiosi che poi si sono centuplicati abbiamo dovuto mettere l’area sotto sequestro e classificarla come zona “rossa”. Sono giunti addirittura alcuni gruppi di geologi americani che hanno annoverato il pezzo ritrovato, come un manufatto incredibile e per alcuni versi sconvolgente perché a testimonianza di forme di vita intelligenti sulla terra ben prima della comparsa dell’uomo. Nessuno può presupporre che ben quattrocento milioni di anni fa poteva essere esistito un proto ominide sulla terra e nemmeno un suo antenato dato che le forme di vita di quel periodo erano molto semplici. Questo ci suggerisce che chi ha prodotto questo tipo di tecnologia probabilmente abbia origini extraterrestri tuttavia i misteri che circondano questo rinvenimento sono ancora talmente fitti che abbiamo ricevuto ordini dall’alto di segretare qualsiasi ipotesi a vietare accesso ai curiosi in primis ai presunti geologi americani. Con le conoscenze attuali non riusciamo a spiegare questo ritrovamento sul nostro pianeta e forse non riusciremo a spiegarlo mai, attualmente i nostri reparti stanno vagliano – con il massimo riserbo – di capire che tipo di tecnologia è stata rinvenuta, che materiali sono stati impiegati e cosa di quanto rinvenuto potrà esserci di una qualsivoglia utilità. Se volessimo fare un paragone, il famoso, meccanismo di Antikythera è un giocattolo giusto sfornato ieri. Questo frammento si è fossilizzato cadendo nel fango per cause ignote e quindi il processo di fossilizzazione è stato rapido e ne ha permesso uno stato di conservazione stupefacente rispetto alla sua datazione, diversamente tale manufatto sarebbe stato interamente eroso dal tempo indipendentemente dal materiale con cui fosse stato forgiato. Siamo rimasti esterrefatti nel trovare della tecnologia talmente lontana dalla nostra era a tal punto che alcuni dei nostri scienziati non hanno preso sonno la notte dopo aver esaminato e ispezionato al sui interno il reperto con le più sofisticate apparecchiature di cui disponiamo. Attualmente l’intera area di cui non posso rivelare le coordinate esatte è interamente vagliata palmo a palmo dal cinquantunesimo reparto sminatori, dotati di sofisticati metaldetector in grado di rinvenire ulteriori reperti nel caso ce ne fossero, vista la vastità e l’inacessibilità dell’area l’impresa non è semplice e potrebbe richiedere molto tempo.

Oopart Kamchatka

Le foto inedite dell'oopart rinvenuta in Kamchatka (Russia)

Oopart Kamchatka: L'incredibile oopart rinvenuta in Kamchatka
Oopart Kamchatka
L'incredibile oopart rinvenuta in Kamchatka
Oopart Kamchatka: Particolare della sconvolgente oopart rinvenuta in Kamchatka (Russia)
Oopart Kamchatka
Particolare della sconvolgente oopart rinvenuta in Kamchatka (Russia)

Argomenti nella stessa categoria