The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Kobane, la città martire salvata dall’accordo Russia-America - Corriere TV

Davanti a Kobane, a 200 metri dal confine turco, oggi contesa tra i militari di Ankara e i curdi. E i turchi non vogliono i giornalisti - Lorenzo Cremonesi, inviato sul confine turco-siriano /Corriere Tv CONTINUA A LEGGERE » --

La città è silenziosa, vuota, come addormentata di fronte ai nostri occhi. Resta soprattutto il simbolo della resilienza curda contro Isis. Ma, come tutti i luoghi pregni di memorie pesanti, quel passato col trascorrere del tempo si fa sempre più controverso, ognuno lo legge a modo suo. «Oltre 1.500 nostri giovani combattenti sono morti tra quelle macerie. Pochi intendono davvero tornare alle loro case», confessano unanimi i vecchi abitanti sfollati nella vicinissima cittadina turca di Suruç. Erdogan la detesta, ora vorrebbe cancellarla, come del resto distruggerebbe tutto ciò che ha che fare con l’identità curda. Tanti nel mondo occidentale la celebrano invece quasi fosse sacra, senza però sapere bene che ne sia stato dei suoi palazzi abbattuti, le strade vuote, il mercato semichiuso, le piazze devastate dalle cannonate, il fango d’inverno, la polvere d’estate sulla strade ancora non asfaltate.