The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Russia sta pensando di vietare l’uso di criptovaluta per l’acquisto di beni e servizi

La notizia sta rotolando sui social alla velocità della luce, rilanciata da tutti i maggiori siti di settore, diciamo subito però che a prima vista sembra che la cosa sia poco verosimile e che potrebbe trattarsi tranquillamente del classico FUD; in pratica sembrerebbe che la Russia stia valutando di vietare l’uso delle criptovalute per l’acquisto di beni e servizi. La notizia è stata fatta circolare oggi da Izvestia (noto quotidiano russo fondato ai primi del ‘900 a San Pietroburgo) tuttavia l’articolo cita fonti anonime che avrebbero contatti diretti col governo russo per cui, come non manchiamo mai di ricordare, in assenza di fonti ufficiali le notizie costruite intorno a dichiarazioni anonime andrebbero sempre prese con le pinze. Izvestia si è sforzata di conferire un minimo di autorevolezza e credibilità a quanto riportato citandoche in una attuale conferenza ha dichiarato di non vedere alcuna base solida per l’utilizzo delle criptovalute come mezzo di pagamento; chiaramente, però, da qui ad affermare che il governo russo vuole vietarne l’utilizzo per questo scopo ce ne passa e neanche poco.