The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, disastro ambientale in Kamchatka: morto 95% animali marini

Le coste della penisola, da diversi giorni, sono disseminate di carcasse di polpi, granchi, foche e pesci. Greenpeace ha rinvenuto in acqua livelli di prodotti petroliferi "quattro volte superiori" la norma e parla di "disastro ecologico". Una commissione speciale esaminerà le acque nei pressi dei siti di test militari di Kozelskij e Radyginskij.

Un disastro ambientale al largo della Kamachatka, in Russia, sta mettendo a azzardo la vita marina della regione. Greenpeace chiede un'indagine per accertare le cause non ancora chiare. nell'Estremo Oriente russo carcasse di foche, polpi, ricci di mare, granchi e pesci ricoprono da diversi giorni le coste, in particolare la spiaggia Khalatyr, popolare meta di surfisti, e la Baia Avacha, che si affacciano entrambe sull'Oceano Pacifico. L'Istituto di ricerca della pesca e dell'oceanografia della Kamchatka (KamchatNIRO) e l'Istituto di Geografia del Pacifico presente sul territorio hanno inoltre segnalato che la morte degli organismi ucciderà i pesci che se ne nutrono.