The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Oltre 50 orsi polari invadono un villaggio in Russia alla ricerca di cibo. VIDEO

Gli animali sono arrivati nelle vicinanze di Ryrkaypiy attirati da alcune carcasse di tricheco. Nel centro abitato sono subito scattate le misure di sicurezza. Il Wwf: il cambiamento climatico costringe gli esemplari a spostarsi dai ghiacci alla terraferma per cacciare

Più di 50 orsi polari in cerca di cibo hanno raggiunto il villaggio di Ryrkaypiy, nel Nord-Est della Russia. Come ha fatto sapere il Wwf, nel piccolo centro abitato sono subito scattate le misure di sicurezza contro “l’invasione”. Per evitare che gli abitanti vengano attaccati dagli animali sono state istituite delle pattuglie di sorveglianza ed è stato stabilito che i bambini vadano a scuola solo in autobus, non a piedi. Non solo: tutte le attività pubbliche dell’insediamento, che ha oltre 500 abitanti, sono state cancellate.

Orsi molto magri in cerca di cibo

Gli orsi appaiono molto magri e sono arrivati nella zona perché attirati dalle carcasse di tricheco che si trovano nelle vicinanze. Nel gruppo ci sono sia adulti che esemplari più giovani, ma anche mamme con cuccioli. Come spiegano gli esperti, con la graduale riduzione dei ghiacci, a causa del cambiamento climatico, questi animali faticano a trovare cibo sul ghiaccio e sono quindi costretti a spostarsi sulla terraferma. Nel Nord-Est della Russia ultimamente non è insolito vedere orsi polari a caccia di cibo, “ma un raduno così grande è piuttosto raro”, spiegano dal Wwf.