The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Fipav: Il Consiglio Federale ha deliberato la nuova procedura di tesseramento…

RUSSIA – Nell’anticipo dell’ottava giornata il Kuzbass Kemerovo di un ottimo Zaytsev (27 punti, 53% di vinc., 36% di eff. in att.) ha sconfitto 3-2 in rimonta dallo 0-2 il Fakel Novy Urengoy di Placì a cui resta qualche rammarico per aver sprecato anche un vantaggio di 10-12 nel 5° set e per una dubbia soluzione al videocheck (14-13 anziché 13-14).
Dopo aver perso in volata i primi 2 parziali (in cui si mette in luce il giovane centrale del Fakel Dikarev) il Kuzbass Kemerovo (con Pakshin in diagonale a Markin dopo che nei primi due set erano stati schierati prima Karpukhov e poi Sivozhelez) approfitta del calo ospite e porta la partita al quinto set.
Nel tie-break il Fakel tenta la fuga passando dal 6-6 al 6-9 con 2 attacchi di Zhigalov e nel mezzo un errore di Krsmanovic. Dikarev però macchia la sua partita con una murata evitabile (9-10) e Zaytsev impatta con un gran muro su Volkov. Pakshin firma il sorpasso a muro su Zhigalov (13-12), poi gli ospiti potrebbero nuovamente ribaltare la condizione con un contrattacco di Bogdan, ma dopo aver visionato il videocheck per gli arbitri non c’è il tocco del muro (14-13). Zhigalov non chiude e Krsmanovic manda a terra il 15-13.

Risultati e programma 8° giornata
28 ottobre
Kuzbass Kemerovo – Fakel Novy Urengoy 3:2 (23:25, 22:25, 25:20, 25:15, 15:13)
Top Scorer e italiani: Zaytsev 27, Markin 15, Krsmanovic 12, Shcherbakov 12, Pakshin 6; Zhigalov 20, D. Volkov 14, Dikarev 11, Bogdan 10, D. Iakovlev 7, Gutsalyuk 6.