The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Fipav: Verso la ripartenza. Serie B, B1/B2, campionati regionali e territoriali…

RUSSIA – Dopo il caso Ngapeth diventa ancora più travagliato l’avvicinamento alla F4 della Coppa di Russia dello Zenit Kazan. Quest’oggi la formazione di Alekno (oggi assente come programmato in occasione di alcune delle trasferte più lontane; Totolo ha fatto dunque le funzioni di primo allenatore) è stata incredibilmente sconfitta 3-0 sul campo del modesto Yugra Samotlor Nizhnevartovsk. Decisamente negativa è stata la prova di Bednorz (1 punto, saldo -3, -17% di eff. in att., 10% ric. pos. prima di essere sostituito sul 7-5 del 2° set dal positivo Surmachevskiy), ma nemmeno Mikhaylov (40% di vinc. e 20% di eff. in att.) e Voronkov (37% di vinc. e 22% di eff. in att.) hanno brillato. Nel 3° set sono entrati anche Butko e Volkov al posto di Alekno e Kononov, ma lo Zenit è comunque caduto sotto i colpi di Masliev (54% di vinc. e 38% di eff. in att.) e Papazov (45% di vinc. e 28% di eff. in att.), entrambi top scorer del match con 15 punti. Per lo Yugra Samotlor Nizhnevartovsk si tratta della prima storica vittoria ai danni dello Zenit Kazan.
Fra gli altri risultati spicca il 3-1 di un Belogorie Belgorod in crescita (buona la prova di Nelli con 18 punti, il 45% di vinc. e il 35% di eff. in att., 4 muri vincenti) contro lo Yenisey Krasnoyarsk che ha imputato la flessione di rendimento di Klets e Iereshchenko rispetto alle ultime uscite. Top scorer del match il giovane Pavel Tetyukhin, autore di 21 punti con ben 7 ace.
Chiudono il quadro le vittorie esterne pressoché scontate del Fakel Novy Urengoy di Placì contro il fanalino di coda Gazprom Surgut e del Lokomotiv Novosibirsk (a riposo Ivovic) che ha però concesso un set al Neftyanik Orenburg.

Risultati e programma 14° giornata
19 dicembre
Belogorie Belgorod – Yenisey Krasnoyarsk 3:1 (25:16, 25:17, 25:27, 25:23)
Top Scorer e italiani: P. Tetyukhin 21, Nelli 18, Chervyakov 11, Samoylenko 7, Kuznetsov 7; Skrimov 18, Klets 14, Iereshchenko 14, Kritskiy 9, Zhuk 7.