The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Fipav: Pallavolo e Sitting Volley protagonisti nella trasmissione La Palestra delle…

RUSSIA – Nonostante 4 match rinviati su 7 sono ben 2 i big-match del week-end della Superliga russa. Domani si affrontano infatti le 2 squadre sulla carta più forti del campionato: Zenit Kazan e Zenit San Pietroburgo.
L’altro scontro diretto di alta classifica si è invece giocato stamane ed ha messo di fronte il Kuzbass Kemerovo di Zaytsev (top scorer del match con 20 punti, 40% di vinc. e 21% di eff. in att., 1 muro e 2 ace) e la Dinamo Mosca di Sokolov (18 punti, 42% di vinc. e 26% di eff. in att., 2 ace) che si è aggiudicata la sfida per 3-1 facendo la differenza grazie al rendimento dei posti 4 con Deroo (19 punti, 63% di vinc. e 46% di eff. in att., 3 muri e 1 ace) e Podlesnykh (13 punti, 55% di vinc. e 40% di eff. in att., 2 muri) che hanno stravinto il confronto contro i pari ruolo Markin e Sivozhelez (poco meglio è andata con le riserve Pakshin e Karpukhov). Ai padroni di casa resta il rammarico di aver sprecato un vantaggio di 17-13 e poi 3 set point (24-23, 25-24, 26-25) nel 4° set.
Nell’altra partita lo Yugra Samotlor Nizhnevartovsk ha sconfitto un po’ a sorpresa per 3-1 lo Yenisey Krasnoyarsk che deve fare sempre i conti con l’assenza dell’opposto titolare Klets.

Risultati e programma 7° giornata
24 ottobre
Kuzbass Kemerovo – Dinamo Mosca 1:3 (26:24, 22:25, 20:25, 26:28) – rivediamola
Top Scorer e italiani: Zaytsev 20, Krsmanovic 13, Shcherbakov 8, Karpukhov 5, Pakshin 5; Deroo 19, Sokolov 18, Podlesnykh 13, Likhosherstov 9, Pankov 6.