The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Fipav Lazio: Grande successo al Regional Day

RUSSIA – Si è disputata interamente quest’oggi la 7° giornata della Superlega russa.
Nello scontro diretto per il primo posto in classifica il Lokomotiv Novosibirsk ha vinto 3-1 sul campo della Dinamo Mosca confermandosì così capolista. La formazione di casa ha avuto un minor rendimento in battuta (5 ace e 21 errori contro 7 ace e 16 errori) ed ha pagato la serata no dei 2 opposti Shchkulyavichus (20% di vinc. e -20% di eff. in att.) e Zhigalov (33% di vinc. e 11% di eff. in att.) mentre dall’altra parte è stata fruttuosa la staffetta tra Bakun (48% di vinc. e 31% di eff.) e Kruglov (64% di vinc. e 27% di eff.).
Sugli altri campi hanno vinto da 3 punti seppur con qualche affanno tutte le altre pretendenti al titolo: lo Zenit Kazan (con Mikhaylov quasi a riposo e diversi cambi di formazione) ha superato 3-1 in casa la Dinamo LO; il Kuzbass Kemerovo ha vinto 3-1 a Surgut trascinato dal solito Poletaev; lo Zenit San Pietroburgo ha vinto 3-1 in trasferta contro il Nova nonostante la giornata difficile di Grozer (finito in panchina con 1/7 in att.); il Fakel Novy Urengoy di Placì (da segnalare il ritorno in campo di Volkov anche se solo per scampoli di secondo e terzo set con 3 punti totali) ha sconfitto 3-0 in casa lo Yenisey Krasnoyarsk privo di Skrimov (problema agli addominali).
Chiudono il quadro due 0-3 casalinghi: l’ASK Nizhniy Novgorod ha perso la sfida salvezza contro lo Yugra Samotlor Nizhnevartovsk; il Belgorod è crollato nello scontro diretto di centro classifica contro l’Ural Ufa.

Risultati 7° giornata (23 novembre)
ASK Nizhniy Novgorod – Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 0:3 (24:26, 19:25, 22:25)
Top Scorer: Pyatirkin 13, Markin 13, Nikonenko 7; Burtsev 14, Nikishin 13, L. Williams 12, Tsepkov 8.