The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Beach Volley: La Fipav dedica un nuovo portale alle schiacciate sulla…

MOSCA – Lo Zenit Kazan si lascia alle spalle le opache prestazioni offerte al mondiale per club e in Champions League strapazzando lo Zenit San Pietroburgo nella finale della Coppa di Russia.

LA PARTITA
1° set: Dopo l’iniziale 2-2 arrivano subito tre break point consecutivi per Kazan: di Ngapeth il 6-2. Filippov regala l’8-3, Sokolov ne mette due per il 10-3. San Pietroburgo prova a reagire: muro su Mikhaylov  (10-5), contrattacco di Camejo (11-7) e muro a 3 su Sokolov (12-9). Si procede punto a punto sino al 16-12 quando entra Surmachevskiy in battuta ed affossa definitivamente San Pietroburgo favorendo il 23-12 (3 ace, 2 punti di Likhosherstov e 2 muri). Finisce 25-14.