The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

COVID-19 - 24.392 nuovi contagi in Francia. Cala il tasso di positività, 421 decessi nelle ultime 24 ore. Regioni: "Adeguare il piano dei vaccini mese per mese". Usa prima al mondo per casi

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi al Coronavirus nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 298.010 tamponi e individuati 12.715 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 463.352, 4.472 in meno rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 421 persone affette da Coronavirus per un totale di 88.279 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso di positività si attesta al 4,27%.

23:28 - Il cardinale arcivescovo di New York, Timothy Dolan, è in contumacia dopo aver interagito nei giorni scorsi con una persona poi risultata positiva al Covid. Il cardinale Dolan "non è risultato positivo, si sente bene e non ha sintomi", afferma un portavoce, mettendo in evidenza che un nuovo test sarà effettuato nei prossimi giorni.

22:16 - Cinque persone su sei sopra gli 80 anni hanno ricevuto la prima dose del vaccino in Gran Bretagna, lo ha rivelato il ministro della Sanita' britannico Matt Hancock. Sempre alla prima dose i due terzi delle persone nella fascia d'eta' 75-79 anni. Per il momento sono quasi 9 milioni le dosi somministrate e la Gran Bretagna sembra sul tragitto giusto per raggiungere l'obiettivo di 15 milioni di prime dosi ai gruppi prioritari, che comprendono gli over 70. 

21:04 - Sono 24.392 i nuovi contagi in Francia.

19:59 - Dati in calo nel Lazio. Oggi su quasi 13mila tamponi processati, a cui aggiungere i 17mila antigenici, sono stati riscontrati 1.138 nuovi positivi.

19:03 - "La vice presidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, in accordo con il presidente Attilio Fontana, nella giornata di ieri ha parlato con il dottor Guido Bertolaso per sondare la sua disponibilità a collaborare al progetto di vaccinazione di massa anti-Covid per l'intera popolazione lombarda". Lo comunica in una nota la Regione Lombardia.

18:21 - Il vaccino russo Sputnik V arriverà giovedì in Iran. Lo ha annunciato all'IRNA l'ambasciatore iraniano a Mosca Kazem Jalali, aggiungendo che secondo il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif, l'accordo sull'acquisto del vaccino così come sulla sua produzione congiunta è stato firmato tra l'Iran e il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) venerdì. Lo riporta l'Ansa.

17:48 - Clicca qui per leggere i dati del bollettino odierno.

16:59 - Via libera dell'Aifa al vaccino di AstraZeneca, che aveva ricevuto ieri l'ok dell'Ema. Dopo una lunga riunione della Commissione tecnico-scientifica dell'Agenzia italiana del farmaco, a quanto apprende l'AGI il documento prodotto "raccomanda l'utilizzo preferenziale" del farmaco sui soggetti di età inferiore ai 55 anni. Si confermano, dunque, i dubbi sull'efficacia del vaccino AstraZeneca per i soggetti più anziani, vista la scarsità di pazienti di quelle fasce di età arruolati negli studi clinici. Aspetto sottolineato anche dall'Ema, che tuttavia ha autorizzato il vaccino in Ue per tutti i soggetti sopra i 18 anni. Anche l'Aifa formalmente si adegua, raccomandando però l'utilizzo soprattutto per i più giovani. A questo punto sarà il ministero della Salute a stabilire nel dettaglio le modalità d'uso nel nostro territorio.

16:41 - Una nuova ordinanza del presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga è attesa dopo che la regione è passata dalla zona arancione a quella gialla. Secondo quanto si è appreso il nuovo provvedimento potrebbe contenere misure più restrittive per quanto riguarda alcune attività di ristorazione, ricalcando le indicazioni di un analogo provvedimento emesso alcune settimane fa. La nuova ordinanza dovrebbe essere emessa domani, alla vigilia dell'entrata in vigore della zona gialla. 

16:21 - Al Belgio saranno consegnate il 7 febbraio le prime 80mila dosi del vaccino di AstraZeneca contro il coronavirus. Lo ha annunciato oggi il capo della task force sulla vaccinazione dall'Agenzia federale per i medicinali e prodotti sanitari, Xavier De Cuyper, stando a quanto riportano i principali media online locali. Una seconda consegna di 200.000 dosi è prevista dieci giorni dopo, il 17 febbraio. Fino ad oggi nella Ue è stata autorizzata le commercializzazione di tre vaccini: AstraZeneca, Pfizer-BioNTech e Moderna. 

15:49 - Il freezer in cui erano conservati i vaccini anti COVID-19 si rompe e un ospedale di Seattle è costretto a una corsa contro il tempo in piena notte per non sprecare le preziose dosi. Lo staff medico grazie ai social media ha diffuso l'annuncio a sorpresa sulla disponibilità di 1.300 dosi da usare nell'arco di poche ore. Il messaggio ha fatto scattare una corsa al vaccino, con centinaia di persone di tutte le età in fila al Swedish Medical Center e al UW Medical Center. 

15:33 - Monito di Boris Johnson a Ursula von der Leyen: il Premier britannico ha chiamato la presidente della Commissione europea per esprimere "le sue gravi preoccupazioni sul potenziale impatto che i passi compiuti oggi dall'Ue sull'esportazione dei vaccini", con l'imposizione unilaterale di controlli non previsti dalla Brexit ai confini dell'Ulster, "potrebbe avere". In precedenza, riporta Downing Street, Johnson aveva avuto invece un colloquio "costruttivo" col premier di Dublino, Micheal Martin, sui rispetto degli accordi di pace irlandesi in cui aveva peraltro già intimato a
Bruxelles di "chiarire con urgenza le sue intenzioni".

15:00 - Durante il vertice con il Governo, le Regioni hanno dato pieno sostegno al piano vaccini, che sarà comunque adeguato mese per mese in base alla distribuzione. Secondo quanto si apprende, i presidenti hanno chiesto ai ministri Boccia e Speranza e al commissario Domenico Arcuri di approfondire alcuni temi per i prossimi mesi, tra cui l'utilizzo degli specializzandi e l'intesa con i medici di medicina generale e le farmacie in vista delle prossime fasi del piano vaccinale. Tra i temi di cui hanno richiesto un approfondimento c'è anche l'utilizzo dei monoclonali e la produzione dei vaccini in Italia. 

13:41 - Nella Repubblica di San Marino, nelle ultime 24 ore, si sono registrate 22 nuove positività al Covid. Lo comunica l'Istituto di sicurezza sociale sammarinese. Considerati i dieci guariti, i casi attivi salgono a 247. All'ospedale di Stato sono ricoverate 18 persone delle quali sei si trovano nel reparto di terapia intensiva.

12:54 - Secondo gli ultimi dati dell’Oms, sono stati 570.976 i nuovi contagiati. La nazione che ha fatto segnare il maggior incremento giornaliero sono ancora gli Stati Uniti (oltre 155mila casi), seguiti da Brasile (oltre 63mila) e Regno Unito (oltre 28mila). Nella lista ci sono altri quattro Stati europei: Francia, Spagna, Portogallo e il nostro Paese. Preoccupano anche Russia, India e Messico

12:00 - "Ho firmato una nuova ordinanza che proroga il blocco dei voli in partenza dal Brasile e il divieto di ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato. Manteniamo l'approccio della massima prudenza mentre i nostri scienziati continuano a studiare le varianti Covid". Lo annuncia su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza.

11:16 - Sono 792 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, e 60 i decessi. Dati che portano il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia a 311.686 e quello dei morti a 8.922. Lo riferisce il bollettino della Regioni. Permane il trend in discesa negli ospedali: i pazienti Covid ricoverati nei reparti non critici sono 1.997 (-25), quelli nelle terapie intensive 261 (-17). 

10:58 - Sono 1.813.005 le persone vaccinate finora in Italia.

10:13 - In questi mesi ci siamo battuti per la riapertura delle scuole e per far ripartire lezioni in presenza, perche' il diritto allo studio e' un diritto fondamentale, uno dei diritti piu' importanti sanciti dalla nostra Costituzione". Lo ha detto la ministra dell'istruzione, Lucia Azzolina, nel corso dell seminario 'Cura educativa', nell'ambito del ciclo di incontri 'Ripensare l'educazione nel XXI secolo'. "Non mi riferisco solo all'art.34 che prevede il diritto allo studio per tutti nella sua obbligatorietà e gratuità per l'istruzione inferiore, ma - ha aggiunto Azzolina - anche agli articoli 2 e 3 dove il riconoscimento dell'uguaglianza e della libertà dei cittadini e' strettamente legato alla cura e allo sviluppo della personalità umana di ciascuno". 

09:13 - Sono 19.032 i nuovi contagi in Russia.

08:54 - Secondo i dati dell'OMS, gli USA sono il paese con più casi nelle ultime 24 ore, seguiti Brasile e Regno Unito. L'Italia si trova al decimo posto.