The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Dalla Russia per un press tour nella Città delle Grotte

Dopo le giornaliste spagnole, sarà la volte dei cronisti russi. In arrivo quattro operatori della comunicazione per un tour esperienziale alla scoperta degli eventi di inizio settembre, la Sagra del pollo e del coniglio e la Fiera del Caroseno.

Giornalisti ed opinion leader russi saranno ospiti del Comune di Castellana-Grotte in occasione della tradizionale Sagra del pollo e del coniglio in programma,  come di consueto, nelle sere del 7 ed 8 settembre 2019. Per loro, quattro in tutto tra giornalisti, blogger e fotografi provenienti principalmente da Mosca e da San Pietroburgo, un intenso programma di iniziative ed eventi per consentirgli di scoprire l’intatto territorio oltre al famoso sito carsico delle Grotte di Castellana sostenuto da un finanziamento regionale a totale copertura dei costi dell’intervento.

Il press tour si svolgerà in sei giornate nelle quali i quattro ospiti saranno seguiti da due accompagnatori turistici professionisti, di cui uno in lingua russa. 

Già dall’arrivo sarà una full immersion nella nostra tipicità con degustazioni di prodotti tipici, visite nel borgo antico e nel centro cittadino di Castellana passando per le principali chiese che racchiudono la maggior parte del patrimonio artistico comunale. In particolare, la visita della chiesa madre, l’edificio sacro più antico della città che risale al XIV secolo, la chiesa del Purgatorio e la chiesa Santa Maria del Caroseno entrambe di era barocca. Inoltre, la guida mostrerà loro i palazzi di pregio architettonico, tra cui: il Municipio Vecchio del XVI secolo, le costruzioni settecentesche e ottocentesche che sorgono sulle vie principali di Castellana, tra corso Italia, via Roma e via Risorgimento. Nel tour promozionale del territorio è prevista anche la visita del Santuario della Madonna della Vetrana, protettrice di Castellana-Grotte, che nel lontano 1691, secondo la tradizione, avrebbe liberato la cittadina da una gravissima epidemia di peste. I giornalisti avranno l’opportunità nella sei giorni di conoscere il territorio rurale del comune con visite anche alla torre di Castiglione e alla chiesetta di San Nicola di Genna.

Grazie alla collaborazione con alcuni frantoi locali gli ospiti potranno documentare e visitare i luoghi e i macchinari che consentono la trasformazione delle olive in olio. Un adibito illustrerà ai giornalisti le varie fasi del processo di spremitura delle olive: la frangitura, la gramolatura e l’estrazione vera e propria. Nel tour è prevista anche la visita alla cantina Terrecarsiche ed in particolare la degustazione del vino perfezionato nelle Grotte di Castellana

Finito il tour del territorio si entrerà nel vivo della Sagra del Pollo e del Coniglio grazie al tradizionale giro delle vetrine satiriche insieme alla commissione giudicatrice. Durante l’ultima giornata della sagra i giornalisti visiteranno l’antichissima anche Fiera del Caroseno.

Il tour promozionale prevede anche la visita alle Grotte di Castellana, la partecipazione alla Speleonight e la partecipazione allo spettacolo di Hell in the Cave, rappresentazione teatrale ispirata all’Inferno di Dante, che unisce teatro, danza, voci, suoni e luci nella scenografia naturale della grave delle Grotte di Castellana.