The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, l'iPhone di 2100 anni fa che fa ammattire il web

Un misterioso oggetto è riemerso da alcuni scavi in una necropoli archeologica

Un curioso ritrovamento, che arriva dalla Russia antica, e che sta facendo ammattire il web. Perché il misterioso oggetto rinvenuto dagli archeologici vicino alla necropoli di Ala-Tey, in quello che oggi è un bacino idrico prosciugato, nei pressi della diga Sayano-Shushenskaya, appare a prima vista un iPhone seppur risalga a esattamente 2.137 anni fa.

Forma rettangolare, colore nero, alcuni intarsi colorati, l'oggetto è in tutto e per tutto identico ai nostri smartphone più celebri, e secondo la riedificazione degli archeologi pare sia appartenuto a una donna che lo aveva molto caro, al punto da volerlo portare con se anche nell'aldilà.

Secondo gli studiosi che lo hanno rinvenuto e come spiega il Daily Mirror, che riporta la notizia, si tratterebbe di una fibbia per la cintura, usato nella Russia meridionale rurale nell'era Hunnu.

La zona del ritrovamento, che è molto frequentata per le vacanze dallo stesso Vladimir Putin, è un'area ricca di altre tombe di civiltà preistoriche risalenti all'età del bronzo e addirittura sino ai tempi di Gengis Khan.