The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Pittori di Nichelino in mostra in Russia

La cultura nichelinese presente con alcune opere all'esposizione d'arte “Lungo la Grande Via della Seta”, che andrà avanti a Mosca fino al 9 luglio

La cultura di Nichelino vieni esportata all'estero, a Mosca. La pittrice nichelinese Nikolinka Nikolova, insieme alle colleghe, anch'esse nichelinesi, Anna Maria Lamberti e Katia Krea Gallucci partecipano con alcune opere all'esposizione d'arte “Lungo la Grande Via della Seta”, mostra internazionale itinerante in Russia, che andrà avanti a Mosca fino al 9 luglio.

"Nichelino grazie alle tre artiste si fa conoscere anche in Russia – dice l'assessore alla Cultura Diego Sarno – Per la nostra città è un momento di grande orgoglio: ci complimentiamo con loro". L’iniziativa, pensata e voluta dall’Associazione torinese Qualitaly, vede la collaborazione di importanti soggetti culturali ed istituzionali, come la “Rappresentanza Plenipotenziaria della Repubblica del Bashkortostan”, la “Federazione Mondiale di Pittura e Calligrafia Cinese” e il “Dipartimento della Cultura della Città di Mosca”, oltre a prestigiosi partner quali “Confindustria Russia”, “l’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai” e “Russia Unita”.

L’evento centrale, con le esposizioni d’arte, di moda e di cinema provenienti da Europa, Russia e Cina, è alla Galleria Governativa  D’Arte Moderna “Belyaevo” della Città di Mosca, dal 9 giugno al 9 luglio,qui tra le opere esposte di 100 artisti circa  ci sono anche le opere delle nichelinesi  Anna Maria Lamberti e Nikolinka Nikolova, mentre la vetrina del progetto, con le esibizioni di master class si svolgeranno presso la centralissima Galleria “Art Time”, a pochi passi dal Teatro Bolshoi e dai magazzini TSUM, nel cuore della capitale, dove è esposta anche l’opera della pittrice nichelinese Katia Krea Gallucci. Anche il polo espositivo VDNK ha visto la presenza della manifestazione, con l’esposizione di opere, e l’asta benefica a favore della Fondazione “Marhamat” nelle sale del “Cosmos”, fino al 22 giugno.

"Mosca è l’inizio del nostro cammino, che proseguirà poi a San Pietroburgo, quindi in Italia e in Cina. Tre storie, tre scuole diverse, tre visioni del mondo che dialogano insieme. – sottolinea  Nikolinka Nikolova, direttore artistico di Qualitaly – Un’esperienza unica che certamente aprirà nuovi canali di cooperazione culturale, di mutuo rispetto e di comprensione tra le nazioni".