The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Trump: "Mai così male i rapporti con la Russia, colpa del Congresso"

Il commento su Twitter del presidente degli Stati Uniti arriva allʼindomani della firma del testo delle sanzioni contro Mosca

All'indomani della firma del testo delle sanzioni contro la Russia approvate dal Congresso americano una settimana prima, il presidente Donald Trump torna alla carica. "La nostra relazione con la Russia non ha mai raggiunto livelli così bassi ed è molto pericolosa. Potete ringraziare il Congresso, la stessa gente che non ci può dare la sanità", scrive Trump su Twitter.

Il tweet di Trump richiama il commento diffuso mercoledì dopo avere firmato controvoglia la legislazione sulle sanzioni. Per Donald Trump, il testo della legislazione è "seriamente incompleto".

I dubbi di Trump - L'inquilino della Casa Bianca è convinto che il testo possa limitare la sua flessibilità di negoziazione. Le misure approvate dal Congresso impediscono a Trump di rimuovere sanzioni esistenti senza prima avere consultato i legislatori.

Il precedente attacco al Congresso - Il presidente degli Stati Uniti aveva attaccato il Congresso già negli ultimi giorni: "Non può nemmeno negoziare su una riforma della sanità di cui si parla da sette anni", riferendosi al fatto che i senatori repubblicani non sono riusciti ad abrogare l'Obamacare nonostante sia numericamente superiori ai democratici.