The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Cani blu in Russia, ma non è una bella notizia: si sospetta contaminazione

Le foto degli animali turchesi sono state scattate nei pressi di una fabbrica chimica abbandonata da anni: potrebbero essersi imbattuti in rifiuti tossici come il solfato di rame, noto irritante

A vederli sono bellissimi: azzurro turchino mentre vanno a spasso nella neve, come in una favola. Peccato però che di magico in queste immagini che arrivano da Dzerzhinsk, cittadina della regione di Nizhny Novgorod ci sia ben poco: gli avvistamenti dei cani blu in Russia in realtà potrebbero significare una sospetta contaminazione da rifiuti tossici degli animali che si sono imbattuti in una fabbrica chimica abbandonata da anni.  

Vicino al luogo dal quale sono state scattate le foto per poi postarle su Vkontakte, famoso social russo,  si trova infatti la Dzerzhinskoye Orgsteklo, stabilimento abbandonato da sei anni causa fallimento. E' stato proprio il curatore fallimentare a confermare alla stampa che i magazzini potrebbero essere rimasti pieni di sostanze chimiche tra cui il solfato di rame: agente che spiegherebbe anche il colore azzurro.