The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Andrey Rublev: "Speriamo di riportare la Russia ai vertici del tennis"

Con il 3-1 inferto a David Goffin, Andrey Rublev ha prolungato la sua striscia di vittorie, confermandosi uno dei tennisti più in forma del circuito. “Non è qualche cosa a cui pensi, a dire il vero” ha dichiarato il russo in conferenza stampa.

“È una statistica di cui parlano i giornalisti, quando ti ricordano che hai vinto 10 partite di fila è ovvio essere contenti, ma non è uno dei miei pensieri. È bellissimo aver vinto tutti questi match, ma il tennis è uno sport che incorona un solo campione ogni settimana, e qua giocano tutti i migliori.

Persino i più forti sono destinati a perdere”. Sul suo match con Goffin, Rublev ha commentato: “Oggi non ho servito molto bene, rispetto ai match precedenti. Mi sono detto: 'Beh, se oggi va così, devo accettarlo’.

Non ho voluto mostrare le mie emozioni, ho cercato di combattere ed essere positivo, sperando che ad un certo punto tutto sarebbe cambiato. Alla fine, è andata proprio così. Nell’ultimo scorcio di partita, ho iniziato a giocare molto meglio”.

Impossibile non parlare del momento magico del tennis russo: anche se Khachanov ha abbandonato il torneo, lui e Medvedev possono ancora fare grandi cose. “Quando qualche anno fa abbiamo avuto Kafelnikov e Safin al top, il tennis era molto popolare in Russia” ha raccontato il russo.

“Quando si sono ritirati, è diventato uno sport di secondo piano e la gente non lo ha più seguito come prima. Adesso, grazie ai risultati di Daniil dell’anno scorso e di Khachanov, che ha anche vinto un Masters 1000, stiamo guadagnando più popolarità.

È grandioso. Speriamo di poter riportare la Russia ai vertici del tennis, come quando c’erano Marat e Kafelnikov”. Agli ottavi, Rublev affronterà Alexander Zverev. “Lo conosco molto bene” ha rivelato Andrey, parlando del tedesco.

“Siamo cresciuti insieme e abbiamo giocato in molti tornei junior. È un giocatore che può esprimere un gran tennis e che ha vinto molti tornei. Mi pare sia stato numero 3 del mondo e ha vinto le Finals di Londra. Sarà un match molto complicato”.

Photo Credit: Getty Images