The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Il portale di informazione
dell'Emilia-Romagna

Gli imprenditori di San Marino guardano alla Russia come un mercato in cui attivare nuove relazioni industriali e commerciali. È quanto rivela il Memorandum of Understanding siglato in questi giorni tra Confindustria Russia, la rappresentanza ufficiale di Confindustria italiana con sede a Mosca e Anis – Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese. L’intesa è stata resa possibile grazie all’azione di advisoring della società Livolsi & Partners Spa. Il piano, informa una nota, prenderà subito il via con una serie di eventi e iniziative per la promozione del tessuto industriale e commerciale della Repubblica del Titano. In particolare, i comparti interessati sono: agroalimentare, farmaceutico, energia rinnovabili e servizi. “Il Memorandum – dichiara Ernesto Ferlenghi, presidente di Confindustria Russia - rappresenta un primo passaggio fondamentale nello sviluppo delle relazioni industriali e commerciali tra San Marino e la Russia. Vi sono ampie aree di collaborazione in settori quali l’agroalimentare, la farmaceutica, le energie rinnovabili, i servizi ed è in questa direzione che si vuole procedere”.

“Tale intesa - spiegano Ubaldo Livolsi presidente della società Livolsi & Partners e Alberto Conforti, responsabile del settore internazionale - si inserisce nel rilancio complessivo del sistema Paese-San Marino, uno Stato che intende posizionarsi sui mercati globalizzati con una nuova identità specifica e riconoscibile”.