The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Anas e RDIF siglano accordo per sviluppo progetti autostradali in Russia

Anas diventa concessionario di rilevanti tratte autostradale e partner strategico nella modernizzazione delle infrastrutture viarie in Russia”, ha dichiarato l'Amministratore Delegato Gianni Vittorio Armani

(Teleborsa) - Importanti intese commerciali sono state firmate oggi (24 ottobre 2018) a Mosca durante l'convegno tra il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte e il presidente russo Vladimir Putin.

In particolare Anas (Gruppo FS Italiane) e il Russian Direct Investment Fund (RDIF) hanno firmato due accordi per lo sviluppo congiunto di investimenti pari a oltre 11,6 miliardi di euro riguardanti 1.100 km di infrastrutture stradali in Russia.

L’accordo firmato dall'Amministratore Delegato di Anas Gianni Vittorio Armani, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e del Presidente russo Vladimir Putin, sancisce la partecipazione di Anas, tramite Anas International Enterprise (Aie), nell'implementazione di progetti autostradali a pedaggio individuati nel “Piano generale per la modernizzazione e sviluppo delle infrastrutture chiave in Russia”. In base all'accordo, Anas assume il ruolo di co-concessionario per tratte autostradali, svolgendo attività di operation & maintenance, servizi di gestione autostradale e formazione soprattutto nel settore degli impianti e delle tecnologie di pedaggio e di controllo del traffico.

"Sono molto soddisfatto degli accordi – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Anas Gianni Vittorio Armani – che confermano la solidità dell’ottimo rapporto costruito con i nostri partner russi e fanno di Anas la concessionaria di rilevanti tratte autostradali. Quando abbiamo iniziato le attività sull'autostrada M4 tra Krasnodar e Rostov, circa un anno fa, siamo partiti da un progetto pilota su 228 km e, oggi, questa firma conferma la sinergia tra i due Paesi. Il know how e le best practice di Anas sono state applicate con successo grazie alla collaborazione con il Fondo russo per lo sviluppo delle infrastrutture (RDIF), attivo nel sostenere gli investimenti stranieri, ed è stato fondamentale anche il quadro regolatorio orientato al mercato internazionale. Anas diventa strategica nella modernizzazione delle infrastrutture viarie in Russia, come mostra anche il nostro coinvolgimento nel progetto per la quarta sezione del Central Ring Road di Mosca".