The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia: sospesa costruzione chiesa contestata, si vota

La costruzione della tanto contestata cattedrale di Santa Caterina è stata sospesa.

Dopo quattro giorni di proteste represse dalla polizia russa con oltre cento fermi e almeno 21 persone dietro le sbarre, i manifestanti di Ekaterinburg hanno ottenuto una prima parziale vittoria.

I lavori per realizzare la chiesa che minaccia di cancellare uno dei pochi spazi verdi della città sono stati interrotti in attesa che gli abitanti di Ekaterinburg esprimano la propria opinione con una votazione sia online sia "per le strade".

L'ordine è partito dall'alto: il Cremlino non ha potuto ignorare le quotidiane proteste di massa contro il progetto e nel pomeriggio è stato lo stesso Putin a proporre una sorta di referendum cittadino. "Una chiesa - ha detto - dovrebbe unire e non dividere". Poi il sindaco Aleksandr Vysokinski ha sfidato i fischi e rivolgendosi alle migliaia di persone scese anche oggi in piazza ha annunciato il compromesso.

In questi giorni, la polizia ha usato come al solito il pugno di ferro contro i dimostranti. Solo ieri sera le forze speciali Omon hanno fermato ben 70 persone che manifestavano per lo più pacificamente illuminando il parco con i faretti dei loro telefonini come se fossero a un concerto. Le autorità russe continuano così a dimostrarsi allergiche a ogni forma di protesta.