The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Le probabili formazioni di Russia-Portogallo - Santos riconferma tutti

Dentro o fuori. I campioni d’Europa in carica del Portogallo sono chiamati subito alla vittoria: dopo il pareggio beffa contro il Messico, avvenuto nei minuti di recupero, bisogna vincere contro i padroni di casa. Non sarà facile, anche perché la Russia ha vinto all’esordio contro la Nuova Zelanda e dunque la classifica si fa subito impietosa per i portoghesi. Santos schiererà la migliore formazione allo Spartak Stadium: i tre punti saranno necessari, altrimenti si rischia di salutare la competizione già dopo la seconda giornata.

Il match tra Russia e Portogallo, che potrete seguire dalle ore 16.00 su Tuttomercatoweb, è stata affidata a Gianluca Rocchi. In questa stagione il direttore di gara azzurro ha arbitrato due match internazionali validi per le qualificazioni al Mondiale 2018.

COME ARRIVA LA RUSSIA – I padroni di casa non hanno dimostrato un buon calcio, ma uno dei pregi migliori è sicuramente la solidità. L’avversario non era impossibile, ma comunque ci sono state buone trame di gioco: semplicità ed efficacia, per cercare di trovare altri tre punti. Probabile il 5-3-2 già visto nella scorsa partita, con Smolov e Poloz in attacco. Erokhin, Glushakov e Golovin vanno invece a centrocampo.

COME ARRIVA IL PORTOGALLO – I portoghesi arrivano dal pareggio beffa contro il Messico. Troppe note negative, a partire dalla difesa. Santos potrebbe apportare qualche modifica proprio in quella zona, ma al momento si va verso la riconferma della coppia Pepe-Fonte. In attacco confermatissimo Ronaldo, affiancato da Quaresma. Dubbi sulla corsia opposta, con Nani che potrebbe essere lasciato in panchina. Per il momento è lui il favorito.