The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Emergenza Coronavirus, in Russia si gioca e i tifosi dello Zenit ironizzano con cori e striscioni

A differenza della maggior parte degli altri campionati europei, in Russia si continua a giocare, e per di più a porte aperte, nonostante l'emergenza Coronavirus sia stata dichiarata come una pandemia e dunque una epidemia che riguarda l'intatto globo. Oggi lo Zenit è sceso in campo e s'è sbarazzato facilmente dell'Ural (7-1 il risultato finale), sugli spalti tanti tifosi e dalla Curva un canto spiritoso, fuoriluogo per la condizione del momento: "Moriremo tutti. La nostra passione è far festa durante la peste". In più, anche uno striscione: "Siamo tutti malati di calcio e per lo Zenit siamo pronti a morire", una espressione tratta dalla canzone Gandbol del gruppo Splin. In Russia ancora non ci si è resi conto della gravità della questione.