The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Viaggi in Russia: a San Pietroburgo con il visto elettronico

È partita da pochi giorni la nuova iniziativa della Russia per rendere più agevole la visita in  alcune parti del Paese ai turisti internazionali. Ha infatti preso il via per San Pietroburgo, per la regione di Leningrado e per quella di Kaliningrad la possibilità di ottenere il visto elettronico, eliminando così le lungaggini burocratiche per i visto tradizionale.

La nuova iniziativa riguarda 53 Paesi stranieri, fra i quali l’Italia e tutti gli altri componenti della Ue. Il visto sarà valido per entrare nelle zone definite con ogni mezzo di trasporto, fatto salvo che con il treno. "I turisti stranieri non potranno venire a San Pietroburgo e nella regione di Leningrado con un visto elettronico in treno, perché non siamo ancora tecnicamente pronti per questo” spiega Nana Gvichiya, vicepresidente del comitato per lo sviluppo del turismo di San Pietroburgo.

Per ottenere il visto elettronico è necessario comporre un modulo sul sito del Ministero Affari Esteri della Russia almeno 4 giorni di calendario prima del viaggio previsto: il documento ottenuto è valido per 30 giorni e consente il soggiorno in Russia non più di 8 giorni dal momento dell'ingresso.

Attualmente con i visti elettronici, i turisti stranieri possono visitare l'Estremo Oriente, la regione di Kaliningrad, San Pietroburgo e nella regione di Leningrado. Dal 1° gennaio 2021 i turisti stranieri saranno in grado di ricevere i visti elettronici per i viaggi in tutte le regioni della Russia.