The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia 2018, il ct del Perù apre a Lapadula

Russia 2018, il ct del Perù apre a Lapadula

Ricardo Gareca non esclude la convocazione dell'attaccante del Genoa

Italia a casa, Lapadula ai Mondiali col Perù. Potrebbe essere questo l'inammissibile scenario di Russia 2018. Il ct Ricardo Gareca non ha infatti escluso la possibilità di chiamare a giugno l'attaccante del Genoa, che aveva già rifiutato la chiamata del Perù nel 2016 per giocarsi le sue chances con l'Italia, con cui ha giocato solo due amichevoli. "La porta è aperta per tutti, basta volerlo", ha spiegato a "Il Secolo XIX".

Per Lapadula, che con la maglia azzurra ha firmato una tripletta contro San Marino, si prospetta dunque la possibilità di giocare i Mondiali col Perù. Un traguardo inammissibile per come si erano messe le cose per l'attaccante del Grifone, che, dopo l'anno difficile al Milan, ormai aveva perso il treno della nazionale italiana e anche le speranze di giocare a Russia 2018. "Non stiamo chiudendo la porta a neppure uno - ha spiegato il ct del Perù -. Non siamo nelle condizioni di poterlo fare". "La chiamata in Nazionale è aperta - ha aggiunto Ricardo Gareca - . Considereremo ogni peruviano che dimostri una reale intenzione di far parte della Nazionale. Se Lapadula manifestasse tale intenzione, noi lo prenderemo in considerazione".

Parole importanti per la punta del Grifone, che ora potrebbe decidere di rinunciare definitivamente alla maglia dell'Italia per inseguire il sogno Mondiale. Dopo la positività alla cannabis del bomber Paolo Guerrero, del resto, per Lapadula nel Perù c'è spazio. In attacco, infatti, l'ex rossonero dovrà giocarsi una maglia da titolare con Raul Ruidiaz ed è molto probabile che, vista l'esperienza e il tasso tecnico, il posto sia suo. Dopo la storica qualificazione a Russia 2018, il Perù stizza l'occhio a Lapa.