The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Mondiali 2018: si parte con Russia-Arabia Saudita

Nel Palazzo del Cremlino concluse le operazioni di sorteggio per la composizione degli 8 gironi

Qui Mosca, è la festa del calcio. E Russia-Arabia Saudita è la partita che darà il via ai Mondiali, il 14 giugno 2018. Presenti i big della storia del calcio, il sorteggio ha deciso la griglia degli otto gironi. "Si farà di tutto perché sia il più bel Mondiale della storia", le parole di Vladimir Putin, presidente della Russia, e di Gianni Infantino, numero uno della Fifa. Si comincia il 14 giugno, si chiude il 15 luglio 2018.

ECCO COME SONO GLI OTTO GIRONI

Ecco come stati composti gli 8 gironi del Mondiale 2018

Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto, Uruguay
Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco, Iran
Gruppo C: Francia, Australia, Peru, Danimarca
Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia, Nigeria
Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costarica, Serbia
Gruppo F: Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud
Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra
Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

RUSSIA-ARABIA SAUDITA LA GARA D'ESORDIO

Il primo atto è di Milo Klose, campione del Mondo in carica con la Germania, che "consegna" la Coppa vinta nel 2014 come atto dovuto per rimettere in palio il trofeo. E dare così il via all'atto pratico del sorteggio. A seguire l'esibizione-spettacolo di canti e balli , il video dei momenti magici delle ultime finali mondiali e poi il palco agli otto cerimonieri del sorteggio: Banks, Simonian, Forlan, Maradona, Blanc, Cafu, Puyol, Cannavaro. E Gary Lineker che guida le operazioni.
La prima estratta dall'urna, marco a dirlo, la Russia. Posizionata come prima squadra del gruppo A. Le otto squadre di prima fascia sono le prime estratte. Poi è il turno delle squadre di seconda fascia: Portogallo-Spagna sarà la prima gara del Gruppo B. Quindi le Nazioni di terza fascia, l'Egitto di Hector Cuper se la vedrà con la Russia. Solo con le squadre di quarta fascia si decide quale sarà la partita d'esordio del Mondiale che sarà Russia-Arabia Saudita il 14 giugno 2018.

IL PROLOGO

Vladimir Putin, il presidente della Russia, e Gianni Infantino, presidente della Fifa. Nel Palazzo del Cremlino tutto è pronto per le operazioni di sorteggio che cominciano alle 16, le 18 locali. Gli otto gironi di 4 squadre saranno sorteggiati pescando una squadra per ogni fascia, con la sola contro-indicazione che in un girone non ci possono essere più di due squadre europee.
E alle 16, puntuali, il via alla cerimonia per il XXI Campionato del Mondo di Calcio. Salgono sul palco il presidente della Russia Putin e il presidente della Fifa Infantino. In platea, fra i tanti campioni, Pelé e Maradona.
Le parole di Putin: "Benvenuti a Mosca. Siamo orgogliosi di ospitare le migliori 32 squadre del Mondo. Si giocherà in 12 stadi e siamo sicuro che i migliori calciatori del Mondo si troveranno bene. Potrete vedere come si vive dalla nostre parti, il nostro spirito di amicizia, siano orgogliosi che tocchi a noi. Sarà un convegno tra culture diverse, nel segno dell'amicizia, dal calcio molte generazioni hanno imparato molto in tal senso. Un omaggio a Lev Yashin, un gigante, che è stato il più grande portiere di tutti i tempi. Auguro successo a tute e 32 le Nazionali presenti".
Le parole di Infantino: "Siamo pronti a dare il via al primo atto ufficiale del Mondiale di Russia. Il primo ringraziamento alla Russia, al presidente Putin, al comitato organizzativo. So quanto il popolo russo vuol mostrare al mondo tutto il suo orgoglio, il suo affetto, le capacità con le quali ha preparato questo Mondiale. Un saluto a Pelé seduto in platea, in prima fila".

LE OTTO FASCE

FASCIA 1: Russia, Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia, Francia
FASCIA 2: Spagna, Svizzera, Inghilterra, Colombia, Messico, Uruguay, Croazia, Perù
FASCIA 3: Costa Rica, Islanda, Tunisia, Egitto, Senegal, Iran, Svezia, Danimarca
FASCIA 4: Nigeria, Serbia, Giappone, Marocco, Panama, Corea del Sud, Arabia Saudita, Australia