The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Kalashnikov, il centenario dell'inventore dell'arma più fatale

La Russia celebra Kalashnikov

Il paese festeggia il centenario dalla nascita del creatore del fucile d'assalto più diffuso al mondo. Prima di morire, nel 2013, si pentì della sua invenzione

La Russia domenica ha celebrato in pompa magna il centenario di Mikhail Kalashnikov, l'inventore del fucile d'assalto AK-47 ed eroe del paese, nato il 10 novembre 1919 in Siberia e defunto nel dicembre 2013, dopo essersi pentito per le morti causate nel mondo dall'arma da lui creata per dare all'armata rossa uno strumento di combattimento leggero, di semplice utilizzo, preciso, affidabile e economico. In breve l'AK-47 si è affermata come l'arma più fatale della storia. In 70 anni ne sono stati prodotti oltre 150 milioni di esemplari che equipaggiano gli eserciti di 50 paesi, movimenti rivoluzionari, gruppi terroristici e organizzazioni criminali.