The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Olioliva 2019, presenti grandi aziende russe. I ringraziamenti dell’associazione Liguria Russia Sanremo...

Olioliva 2019, presenti grandi aziende russe. I ringraziamenti dell’associazione Liguria Russia Sanremo Nice Cote d’Azur ad Enrico Lupi

In occasione dell’organizzazione di Olioliva 2019, l’associazione Liguria Russia Sanremo Nice Cote d’Azur ringrazia per la reciproca collaborazione il dottor Enrico Lupi e Promoriviere, per essere riusciti, anche favoriti da Liguria international e dal suo presidente dottor Ivan Pitto, ad organizzare la partecipazione all’evento di tre importanti ditte russe, che saranno rappresentate ad Imperia dai relativi general manager, la loro venuta è determinata dall’interesse a poter distribuire nella Federazione Russa i prodotti a base di olio di oliva, che i produttori della nostra provincia sanno ben preparare e presentare sul mercato internazionale.

Tale opportunità nasce dalla collaborazione tra gli enti suddetti e l’associazione Liguria Russia Sanremo Nice Cote d’Azur, che ha selezionato i buyer russi, ed alla lungimiranza di uomini come il dottor Enrico Lupi, che pieno di entusiasmo, alacrità e sagacia, ha saputo ben gestire tale condizione, al fine di favorire quei rapporti commerciali di cui la nostra provincia abbisogna.

L’convegno tra i buyer russi e i sellers liguri sarà l’otto novembre, con la speranza che si possano chiudere sempre più stretti rapporti tra i nostri paesi, siano essi commerciali, culturali o turistici.

Nella giornata dell’otto novembre per suggellare ancora più ufficialmente l’amicizia tra i nostri paesi, sarà presente il Console di Genova Marat Pavlov, che avrà modo di apprezzare l’ospitalità ligure e gli ottimi prodotti presentati all’esposizione di Olioliva.

Tra gli imprenditori invitati vi sarà Armenak Agababyan, famoso imprenditore moscovita, ed altresì mecenate dell’arte. L’associazione Liguria Russia Sanremo Nice Cote d’Azur, continua, pertanto, a mietere successi, dopo essere appena tornata dalla visita in Crimea ed a Mosca, dove ha avuto modo di essere stata oggetto di attenzione da tutti i media russi ed essere stata protagonista di un reportage del Canale Primo russo trasmesso in tutta la Federazione.

“Insomma, possiamo, quindi, riconoscere che attraverso la collaborazione si può e si deve incidere nella realtà economica, per far sì che il futuro possa donare soddisfazioni ai nostri produttori di olio, che credono nella nostra tradizione ligure centenaria e che veicolano di generazione in generazione il gusto di sapori antichi” – conclude l’associazione Liguria Russia Sanremo Nice Cote d’Azur.