The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

L’uomo più forte della Russia perde il lavoro per il COVID-19 e si dà al volontariato

"Non immaginavo nemmeno che c'è gente che vive nella miseria più nera"

Viaceslav Maksiuta, l’uomo più forte della Russia, incluso nel Guinness dei primati e capace di trainare camion e aerei (qui sotto i video delle sue imprese), ha perso il lavoro per colpa del COVID- 19.

L’uomo gestiva 6 centri fitness, rimasti chiusi, e non pensa di riaprirli dopo la fine del lockdown, almeno non nell'immediato. Il forzuto, però, non è capace di stare senza far nulla e così ha deciso di dedicarsi al volontariato, consegnando pacchi alimentari ai bisognosi.

Viaceslav Maksiuta è rimasto molto colpito dalle reazioni della gente alla consegna dei viveri: molti piangevano. L’uomo ha organizzato allora una squadra di volontari, distribuendo generi alimentari di prima necessità. Maksiuta ha confessato di non aver mai nemmeno immaginato che i suoi concittadini potessero vivere così male, nella miseria più nera: qualcuno metteva lo zucchero sul pane per insaporirlo un po’. Il gruppo di volontari ha già consegnato pacchi di viveri sufficienti per far campare le famiglie destinatarie per una settimana. La lista dei bisognosi include 420 persone.