The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia: gli sciamani della Jakuzia vietano di cacciare via le alci dai villaggi



In Jakuzia, regione russa situata nella Siberia orientale, a causa dell’auto-isolamento dovuto alla diffusione del Covid-19, numerosi villaggi sono stati invasi da alci, che girano indisturbati e fanno il bagno nei vicini corsi d’acqua. Secondo gli sciamani locali, è lo spirito della natura che lancia segnali positivi e ottimisti, per dare alla gente la forza di non abbandonarsi di fronte al coronavirus. Per gli sciamani, l'alce è un messaggero dello spirito della natura, che vuole dare una mano a combattere il Covid-19. Gli animali selvatici - sostengono - si sono uniti per combattere il coronavirus e questo è il segnale per gli esseri umani di fare altrettanto. Per questo gli sciamani hanno imposto il divieto di cacciare via questi animali dai centri abitati.