The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Australia e Gb: "Servizi segreti russi dietro cyber attacchi"

Ci sarebbe l'intelligence militare russa Gru dietro un'ondata di attacchi informatici a livello generale: è l'accusa formulata da Regno Unito e Australia. Secondo il ministro degli Esteri di Londra Jeremy Hunt, il Gru sarebbe responsabile di attacchi "indiscriminati e temerari" contro istituzioni, imprese e media. Il National Cyber Security Center britannico cita attacchi contro l'agenzia mondiale antidoping, i sistemi di trasporto ucraini, la corsa alla presidenza degli Stati Uniti del 2016.  

Anche il primo ministro australiano Scott Morrison e il ministro degli Esteri Marise Payne hanno rilasciato una dichiarazione congiunta secondo cui le agenzie di intelligence australiane hanno convenuto che il Gru " responsabile di questo modello di attivit cibernetica dannosa". In Australia - hanno sottolineato - non ci sarebbe stato un impatto significativo, ma gli attacchi informatici hanno causato danni economici e hanno colpito le infrastrutture civili in altri luoghi.    Funzionari britannici avevano in precedenza imputato il Gru dell'attacco con un agente nervino messo a segno a marzo contro l'ex-spia russa Sergei Skripal e sua figlia Yulia a Salisbury. Un caso su cui la Russia nega qualsiasi coinvolgimento.