The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

L'annuncio alla camera alta del Parlamento

Coronavirus, Putin: "La Russia registrerà a breve un secondo vaccino"

Il vaccino è stato messo a punto dall'Istituto Vector in Siberia, che la scorsa settimana ha completato le fasi iniziali della sperimentazione umana

Un altro vaccino russo contro il coronavirus sarà registrato a breve. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin ai membri del Consiglio della Federazione, la camera alta del Parlamento. 

Secondo l'agenzia garante dei consumatori Rospotrebnadzor, la Russia prevede di registrare il secondo potenziale vaccino per il Covid-19 entro il 15 ottobre. Il vaccino è stato messo a punto dall'Istituto Vector in Siberia, che la scorsa settimana ha completato le fasi iniziali della sperimentazione umana. 

La Russia ha già registrato il suo primo possibile vaccino, messo a punto dall'Istituto Gamaleya di Mosca, ad agosto; proprio per questo vaccino sono attualmente in corso le ultime fasi della sperimentazione, quelle in larga scala e che coinvolgono almeno 40 mila persone. 

"Oggi il sistema sanitario è pronto a combattere efficacemente l'infezione da coronavirus e l'epidemia stagionale di malattie legate al freddo", ha detto Putin in un convegno con i senatori al Cremlino. Putin ha sottolineato che durante la pandemia tutti hanno sentito e compreso in modo particolare il valore di ogni vita umana, l'importanza del lavoro di un sistema sanitario efficace. Secondo Putin, negli ultimi mesi le sue capacità sono notevolmente aumentate. "Teniamo conto di tutti i possibili rischi e continueremo a lavorare in modo proattivo", ha dichiarato il presidente russo.