The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Coronavirus. Negli Usa oltre 100mila contagi in 24 ore, nuovo picco in Russia

Superati gli undici milioni di casi di coronavirus negli Stati Uniti, dove per il tredicesimo giorno consecutivo sono stati confermati oltre 100mila nuovi contagi. Lo riporta la Johns Hopkins University, parlando di 133.045 casi confermati in più rispetto a ieri e aggiornando a 11.036.935 il totale dei contagiato. Sono invece 246.214 i decessi riconducibili all'infezione, con 616 morti registrati nell'ultima giornata.

Media giornaliera Usa dei contagi balza a oltre 150.000 casi
Gli Stati Uniti, nell'ultima settimana, hanno registrato una media giornaliera di oltre 150.000 casi di coronavirus, pari a un aumento dell'81% rispetto a due settimane fa, secondo i dati del New York Times. Attualmente, secondo i dati del Covid Tracking Project, ci sono 69.987 ricoverati per Covid-19 negli Stati Uniti, un numero record e in aumento dell'87% rispetto a un mese fa. "Siamo sull'orlo di una catastrofe umanitaria e ci avviciniamo potenzialmente ai 400.000 morti entro la parte iniziale del prossimo anno" ha commentato il dottor Peter Hotez, a capo della National School of Tropical Medicine e professore di virologia al Baylor College of Medicine, parlando alla Cnn. Secondo le proiezioni dell'Institute for Health Metrics, entro gennaio, gli Stati Uniti avranno tra i 2.000 e i 2.500 morti al giorno per Covid-19, che diventerà cosi' la principale causa quotidiana di morte nel Paese.

Seconda ondata in New Jersey
Il governatore del New Jersey, Phil Murphy, diminuirà il numero di persone che possono riunirsi nei luoghi aperti e chiusi, a causa della recrudescenza del Covid-19. Il democratico ha dichiarato a Msnbc che ordinerà che i raduni al coperto abbassino il limite di partecipazione da 25 a 10 persone, quelli all'aperto da 500 a 150. Il nuovo limite per i luoghi chiusi entrerà in vigore il 17 novembre, quello per i luoghi aperti il 23 novembre. Le nuove regole arrivano prima del Ringraziamento e delle vacanze invernali. Murphy ha parlato di "seconda ondata" a proposito della nuova diffusione del coronavirus.

In California rafforzate restrizioni
Il governatore della California, Gavin Newsom, ha imposto nuove restrizioni alle imprese, per tentare di arginare il nuovo aumento di contagi del coronavirus. Newsom ha detto che sta "tirando il freno d'emergenza" della riapertura dell'economia, a causa dell'aumento dei casi più drammatico di quello estivo. "Suoniamo l'allarme", ha detto, "la California sta sperimentando il più veloce aumento di casi sinora - più veloce ancora che al principio della pandemia o persino dell'estate. La diffusione del Covid-19, se lasciata incontrollata, potrà velocemente sopraffare il nostro sistema sanitario e portare a esiti catastrofici". Le nuove regole incontreranno certamente l'opposizione di molti imprenditori, come proprietari di ristoranti e proprietà di palestre, che stavano faticando a rimettersi in piedi. 

In India superati i 130mila decessi, calano i contagi
Sono più di 130mila le persone che in India hanno perso la vita per complicanze riconducibili al coronavirus. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Nuova Delhi, riferendo di 435 vittime nelle ultime 24 ore e aggiornando a 130.070 il totale dei morti. E' invece salito a  8.845.127 il totale delle persone contagiate dal Covid-19, con un aumento di 30.548 rispetto al giorno precedente. Si tratta dell'incremento più basso registrato nelle 24 ore dal 15 luglio e il nono giorno consecutivo in cui il numero dei contagi in India è inferiore a 50mila.

Nuovo picco di contagi in Russia: 22.778 nelle ultime 24 ore
In Russia si registra un nuovo picco di contagi di Covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stato accertati 22.778 casi: il numero più alto dall'inizio dell'epidemia. Stando al centro  operativo anti-coronavirus, i contagi accertati in Russia sono in totale 1.948.603. Secondo i dati ufficiali, le persone morte a causa del virus sars-Cov-2 sono 33.489, di cui 3030  nel corso dell'ultima giornata.