The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, l'assalitore della Lubjanka era un lupo solitario

L'assalitore della Lubjanka, il 39enne Evghenij Manjiurov, era originario di Podolsk, cittadina che dista 40 chilometri da Mosca. L’uomo viveva senza genitori ed era stato allevato dai nonni. Il nonno faceva l’idraulico, la nonna era maestra di scuola media. Non ha mai avuto alcuna relazione sentimentale. All’età di 19 anni, Evghenij ha fatto l’apprendistato professionale. Finito l’apprendistato, ha cambiato numerosi mestieri: operaio edile, guardia giurata, cambiando diverse aziende di vigilanza. Poi si è iscritto alla facoltà di giurisprudenza, senza però finire gli studi. In seguito,  ha comprato una carabina “Saiga” e si è messo ad allenarsi nel tiro a segno, iscrivendosi ai 4-5 club sportivi. Sua nonna afferma che provava l’odio per il Kgb.