The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Chiesta la modifica dell'accordo del 1967

La Russia vuole la Luna indipendente

Proposta all’ONU per vietare l’appropriazione dei corpi celesti

La Federazione Russa intende difendere l’indipendenza della Luna e ha preparato il disegno di una risoluzione dell’ONU chiedendo il divieto di appropriazione delle risorse minerarie e lo sfruttamento di queste risorse presenti sulla Luna e sugli asteroidi.

Questo è il senso della proposta russa riguardante le modifiche dall’Accordo sullo spazio del 1967, inizialmente firmato dagli USA, dalla Gran Bretagna e dall’Unione Sovietica, cui hanno dopo aderito oltre 100 paesi.

La Russia presenterà ufficialmente la sua proposta nell’aprile del 2018 a Vienna durante la riunione del Comitato giuridico dell’ONU sullo spazio. Se la proposta russa sarà adottata, sarà obbligatoria per tutti i paesi della Terra.

Nel 2015 gli USA hanno approvato la legge “Sulla concorrenza nell’ambito dei lanci commerciali nello spazio” che dà il diritto alle aziende statunitensi di costruire miniere sulla Luna ai fini dell’estrazione di elio, nickel e oro.

Nel 2017 una legge analoga è stata approvata in Lussemburgo.