The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

L'attentato vicino alla sede dei servizi di sicurezza russi

Russia. Attacco suicida nel Caucaso, feriti 6 agenti

Un uomo si è fatto esplodere mentre la polizia cercava di arrestarlo

Il Comitato Nazionale russo Antiterrorismo ha reso noto che un uomo si è fatto saltare in aria nella regione di Karachay-Circassia, nel Caucaso russo, ferendo sei agenti. "L'esecutore si è fatto esplodere mentre la polizia cercava di arrestarlo. Sei agenti delle forze dell'ordine hanno riportato lievi ferite" e "stanno ricevendo le cure mediche del caso".

L'esplosione è avvenuta vicino alla sede dei servizi di sicurezza russi (Fsb) a Uchkeken. L'agenzia di stampa statale russa Ria Novosti riporta che l'uomo si è fatto saltare in aria "mentre lo stavano arrestando" e che in seguito alla deflagrazione sei agenti hanno riportato ferite "di lieve entità". Non ci sarebbero feriti tra i civili. Secondo la fonte citata da Interfax, il presunto kamikaze si sarebbe fatto esplodere gridando "Allah Akbar", ma questa informazione non è verificabile in maniera indipendente.