The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Putin, la conferenza di fine anno: la Russia ha reagito al Covid meglio di altri Paesi

"Considerata la grande quantità di problemi che abbiamo affrontato", "possiamo dire fiduciosamente di averli gestiti bene, forse persino meglio che in altri Paesi del mondo". Lo ha dichiarato il presidente russo, Vladimir Putin, durante la conferenza annuale, secondo quanto ha riferito Tass

"Nessun sistema sanitario al mondo era pronto per un problema di dimensioni simili alla pandemia Covid-19".

"La produzione di mascherine in Russia, ad modello, è aumentata di 20 volte dall'inizio della pandemia", ha elogiato il capo di Stato che sostiene come la Russia abbia "reagito meglio rispetto ad altri Paesi".     

"La Russia è tra le prime tre nazioni al mondo in termini di test Covid-19 e, cosa importante, in prima linea nella produzione del vaccino contro il coronavirus", ha aggiunto. Il massiccio programma di vaccinazione dovrebbe iniziare prima del previsto, dal primo gennaio. 

"Il nostro vaccino è sicuro ma non abbiamo al momento la capacità di produrre a sufficienza dosi".

"Sono sicuro che il prossimo anno riusciremo ad avere i macchinari necessari per aumentare la produzione", ha aggiunto Putin.

"AstraZeneca si è detta pronta a lavorare con noi", ha aggiunto Putin notando come questo sia una dimostrazione della bontà del siero russo. "E' un brand generale e sono sicuro che il risultato sarà positivo, sia per i russi che per il resto del mondo".

Il presidente russo ha annunciato che si vaccinerà "appena possibile" per la sua età. "La vaccinazione di massa è il modo migliore per superare la pandemia, creerà l'immunità di gregge", ha sottolineato il capo di Stato.