The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

F.1, GP Russia - Libere 2: le Mercedes dinanzi alla Renault - Quattroruote.it

Valtteri Bottas è stato il più veloce anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Russia. Il finlandese ha preceduto di due decimi il compagno di squadra Hamilton, che però non ha brillato particolarmente. Lewis lamenta poca aderenza e non è riuscito a registrare un giro pulito ma, nonostante tutto, ha piazzato la sua Mercedes in seconda posizione. Terzo posto per Daniel Ricciardo e la sua Renault, a conferma del grande potenziale della R.S.20 sul circuito di Sochi.

La Mercedes vola in ogni condizione. La chiave di lettura fondamentale delle prove libere di oggi è che la pista è ancora green, come si dice in gergo, ossia sporca, poco gommata e quindi con scarsa aderenza. A questo si è aggiunto un fastidiosissimo vento a raffiche che ha disturbato molto l'attività in pista per queste vetture aerodinamicamente molto sensibili. Anche in queste condizioni, la Mercedes ha dimostrato tutto il proprio potenziale, staccando ugualmente gli avversari con relativa facilità. Basti pensare che il più vicino è  Ricciardo, che ha un secondo netto di ritardo. Per l’australiano, comunque, il weekend sembra assicurare bene, visto anche il ritmo avuto nella simulazione della gara.

Molto indietro Red Bull e Ferrari. Deludente la prestazione della Red Bull Racing: Verstappen non ha celato il suo malcontento per non aver trovato ancora il giusto bilanciamento e in pista ha commesso qualche errore di troppo che gli ha impedito di fare un giro davvero pulito. L'olandese ha chiuso settimo e il suo compagno di squadra Albon è addirittura undicesimo, alle spalle dell'AlphaTauri di Gasly. La Ferrari resta indietro, così come da previsione, con Leclerc ottavo e Vettel nono. La SF1000 dispone di piccole novità sulla SF1000, ma non sono chiaramente componenti che possono completare il gap di un secondo e mezzo dalla punta.