The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Coronavirus 21 giugno. Bollettino Italia e Mondo: Russia e USA ko

Coronavirus Italia. Nel bilancio del 21 giugno sono venute a mancare 24 persone oggi, due in meno dei 26 registrati la scorsa settimana e il dato più basso da 2 marzo (quando l'epidemia era in fase crescente: morirono 18 persone). Dei 224 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte è in Lombardia, con 128 nuovi positivi (il 57,1% dei nuovi contagi). Nessun caso in Valle d'Aosta, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sardegna.

Ricordiamoci che viviamo in un momento di grande incertezza, anche dal punto di vista scientifico, e che occorre mantenere alta l'attenzione. La mobilità è stata il fattore più importante nella diffusione del contagio.

Ancora però non si va verso un stop delle vittime in Italia, salite a 34.634 con un incremento di 24 (49 ieri) in diminuzione. Continuano a scendere i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono oggi 148 (ieri 152). I guariti raggiungono quota 182.893 per un aumento in 24 ore di 440 unità (ieri erano state dichiarate guarite 546 persone). Gli attualmente positivi sono 20.824. La prudenza è sempre d'obbligo.

Coronavirus Mondo. Invece sotto  il grafico che aggiorna i dati in tempo reale della Johns Hopkins conferma che alle 22:30 del 21 giugno gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di infetti, oltre 2 milioni, e siamo ormai verso 8,9 milioni di contagi confermati nel mondo.

USA 2.271.414 ; Brasile 1.066.333 ; Russia 583.879 ; India 410.451 ; Gran Bretagna 305.803 ; Perù 251.338 ; Spagna 246.272 ; Cile 242.355 ; Italia 238.499 ; Iran 204.952 ; Francia 197.008 ; Germania 191.272 ; Turchia 187.685 ; Pakistan 176.617 ; Messico 175.202 ; Arabia Saudita 157.612 ; Bangladesh 112.306 ; Canada 103.044 ; Sudafrica 97.302 ; Cina 84.556. Totale contagi mondo 8.892.595. Totale morti mondo: 465.880.

Cattive notizie dalla Germania: Sky News riferisce che si è riscontrato un nuovo balzo per l'indice R0, che passa da 1,79 a 2,88, stando all'Istituto Robert Koch, secondo cui la cifra si basa su una media di quattro giorni. La Germania è alle prese con un allarmante focolaio in Nordreno-Vestfalia legato al mattatoio Toennies, che ha fatto registrare oltre mille contagi.

Russia. Situazione in Russia ancora molto seria, secondo il Guardian. Si sarebbero registrati 7.728 casi di Coronavirus e 109 decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il centro nazionale per la prevenzione della diffusione del virus. I nuovi bilanci portano il totale dei contagi nel Paese a quota 584.680 e quello dei morti a quota 8.111.

USA. Nelle ultime due settimane i casi di coronavirus in Usa sono aumentati a livello nazionale del 15% e continuano a salire in 18 Stati del Sud, del West e del Midwest. Sia venerdì che sabato negli Stati Uniti ci sono stati oltre 30 mila contagi, il livello più alto dal primo maggio secondo quanto scrive il New York Times. La media dei morti degli ultimi 14 giorni però è scesa del 42%. Sette Stati hanno raggiunto il loro record di casi in un giorno ieri ed altri cinque nel corso della settimana. Nel primo gruppo rientrano Florida (in testa con 4049 nuovi contagi), South Carolina, Missouri, Nevada, Arizona, Utah e Montana. Nel secondo California, Texas, Alabama, Oregon e Oklahoma.