The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

La Danimarca approva il passaggio del gasdotto Nord stream 2, dalla Russia alla Germania

La Danimarca ha dato la sua approvazione per il gasdotto Nord stream 2, eliminando l'ultimo ostacolo significativo al progetto che ha opposto la Russia agli Stati Uniti e ha diviso l'Europa. Nord stream 2 è un collegamento da 9,5 miliardi di euro per trasportare il gas dalla Russia alla Germania sotto il mar Baltico, è sostenuto da Berlino, ma è stato condannato da molti paesi dell'Unione europea come progetto politico che aumenterà la dipendenza da Mosca.

Cosa è l’oleodotto Nord stream 2

L'oleodotto Nord stream 2 è lungo 1.230 chilometri e parte dalla Russia per giungere in Germania. È di proprietà di Gazprom, la più grande compagnia russa che produce gas naturale, ma è cofinanziato da cinque società energetiche europee - Shell, Engie, OMV, Wintershall e Uniper -, ed è stato completato al 90 percento, da oltre due anni attendeva la benedizione di Copenaghen per poter essere portato a termine. L'Agenzia danese per l'energia questa settimana ha annunciato di aver approvato un tragitto di 147 chilometri attraverso la piattaforma continentale del paese, una delle tre opzioni proposte dal progetto. "Continueremo la cooperazione costruttiva con le autorità danesi per completare la costruzione del gasdotto", ha detto Samira Kiefer Andersson, funzionario di Nord stream 2.