The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Corea del Nord, minacce dalla Russia agli Usa: "Basta con questa politica aggressiva"

La Corea del Nord e Kim Jong-un peggiorano i già traballanti rapporti tra Russia e Stati Uniti. Il segretario di Stato Usa Rex Tillerson e il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, hanno infatti avuto un colloquio telefonico su Pyongyang, nel corso del quale - si apprende - "le parti erano concordi sul fatto che che i progetti di missili nucleari in Corea del Nord violano le richieste del Consiglio di sicurezza dell’Onu". Lo ha spiegato lo stesso Lavrov, il quale ha poi aggiunto che "è stato sottolineato che è necessario passare dal linguaggio delle sanzioni al processo negoziale il più presto possibile".

Vladimir Putin, insomma, chiede a Donald Trump un cambio di passo. Ma non solo, perché sempre Lavrov ha reso noto di aver sottolineato "ancora una volta che è inaccettabile esacerbare le tensioni nella penisola coreana con l'aggressiva retorica di Washington nei confronti di Pyongyang e con l'uamento dei preparativi militari nella regione". Parole durissime, dunque, da parte della Russia contro la politica estera degli Stati Uniti.