The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Russia, una nave abbandona un cane sul ghiaccio: lui aspetta inutilmente i proprietari per due mesi

Il fenomeno degli abbandoni dei cani è purtroppo tristemente noto. Chi decide di tradire la fiducia del compagno a quattrozampe lo fa nella maniera più vigliacca possibile: spesso i cani vengono lasciati in strade isolate in maniera tale che neppure uno possa assistere a quel gesto. Così facendo però, oltre al dolore che provano, gli animali rischiano anche di fare una brutta fine prima che qualcuno li provi. Incapaci come sono di sopravvivere alla realtà di randagi.

Dalla Russia, in fondo alla piccola baia di Nagaev (regione di Magadan), arriva una storia molto triste: una nave ha abbandonato un cane sul mare ghiacciato. Ma come spesso accade il quattrozampe per due mesi aspetta il ritorno di chi l’ha lasciato al suo destino. Per tutto quel tempo sopravvive nella neve e ghiaccio. Alcuni pescatori hanno cercato di catturarlo, ma lui non si è fatto mai avvicinare. Così gli lasciano del cibo.

Ma con il passare del tempo arriva il disgelo e il cane rischia di finire su una lastra di ghiaccio che, staccandosi, potrebbe portarlo in mare aperto.