The Times Russia Siamo il più letto media di informazione con notizie dalla Russia costantemente aggiornate!The Times Russia

Casinò di Sanremo, anche la Russia in scena ai Martedì letterari

Dalla Cina alla Russia, da Ovidio a Pirandello: galleria di eventi, scrittori e grandi personalità per la stagione autunnale dei Martedì letterari. I protagonisti attesi al casinò di Sanremo ci sono Louis Godart, Nicola Gratteri, Stefano Zecchi con Aldo Mola e Carlo Sburlati, Mariella Carossino, Marisa Bruni Tedeschi, Beatrice Alfonzetti, Angelo Panebianco, Nicolai Lilin, Carlo Fusaro, Francesco Aquilar. 

In totale tredici appuntamenti e quattro nuove esposizioni che completano il programma annuale che ha superato complessivamente le settanta proposte. Per l’inaugurazione, il 3 ottobre, è stato scelto un tema di grande attualità: «Dall’antica alla nuova via della seta» che verrà sceverato da Louis Godart, docente d Archeologia classica, già Consigliere per la Conservazione del patrimonio artistico del presidente della Repubblica. 

Prima dell’inaugurazione sono previsti due incontri: il 19 settembre Mariella Carossino con l’opera «Mangiare con gli occhi. Iconografie del cibo nell’arte» e il 26 settembre Stefano Zecchi, vinctore del Premio Acqui Ambiente con il libro: «Paradiso occidente. La nostra decadenza e la seduzione della notte», (Mondadori). 

Mercoledì 11 ottobre, alle 16,30 il professor Angelo Panebianco approfondirà le tematiche costituzionali, mentre il 17 ottobre, per il ciclo «La cultura della legalità», il procuratore della Repubblica di Catanzaro, dottor Nicola Gratteri tornerà con il suo ultimo libro: «L’inganno della Mafia. Quando i criminali diventano eroi». Partecipa il procuratore di Imperia, Grazia Pradella. Dopo l’omaggio alla Cina quello alla cultura russa il 24 ottobre alle 16,30 con Nicolai Lilin e il volume «Favole (Fuorilegge) Siberiane» con l’apporto di Tatiana Rykoun, direttrice della rivista russa «Il lago di Como». L’evento vede la collaborazione del consolato russo

Il 31 ottobre Marisa Bruni Tedeschi attraverserà sessant’anni di storia italiana con i suoi ricordi di famiglia in «Care figlie vi scrivo». A novembre tre nomi altrettanto prestigiosi: il 7 novembre Carlo Fusaro per l’approfondimento su Aggiornare la Costituzione; il 14 novembre la professoressa Beatrice Alfonzetti con «Pirandello L’impossibile finale» per celebrare il 150esimo dalla nascita del grande Premio Nobel.